Quali sono i migliori consigli per la pianificazione finanziaria aziendale?

La pianificazione finanziaria aziendale è un processo aziendale globale che stabilisce gli obiettivi e gli obiettivi finanziari di un'azienda. I proprietari e i dirigenti aziendali spesso riducono questo processo a pochi fattori essenziali, tra cui la creazione di un budget standard per tutti i dipartimenti, la determinazione dei tassi di rendimento attesi per ciascun tipo di investimento aziendale, la definizione di piani di finanziamento a breve e lungo termine e i costi di previsione o ricavi di vendita per attività commerciali. Queste attività non coinvolgono sempre i contabili; gli analisti aziendali o finanziari in genere gestiscono queste attività.

Un budget standard è costituito dalle spese pianificate per tutti i dipartimenti di un'azienda. Ogni anno proprietari, amministratori e dirigenti redigono il bilancio in base alle informazioni contabili precedenti. Aumenti o riduzioni verranno discussi in questo momento per determinare quanto l'azienda dovrebbe pianificare di spendere per le operazioni. Il budget standard aiuta le aziende a monitorare le variazioni e scoprire perché si verificano. Le variazioni non sono male se il motivo delle maggiori spese deriva dalla domanda non pianificata di beni o servizi.

I tassi di rendimento attesi sono uno strumento di finanza aziendale che aiuta a stabilire determinate aspettative nella pianificazione finanziaria aziendale. Questa cifra è anche il ritorno sugli investimenti per un progetto. Ad esempio, la società potrebbe desiderare che tutte le opportunità di business abbiano un tasso di rendimento del 15%. Una misurazione di base per questo sono i ricavi generati divisi per il costo totale dell'investimento. La formula classica per l'utile sul capitale investito è il guadagno dall'investimento meno il costo iniziale diviso per il costo iniziale. I progetti al di sotto della soglia del 15 percento vengono comunemente passati a favore di altre opzioni.

La pianificazione finanziaria aziendale in genere richiede alle aziende di fissare obiettivi di finanziamento a breve e lungo termine. Il finanziamento a breve termine prevede l'uso o l'opportunità di utilizzare linee di credito o altri prestiti in base alle necessità. Ciò consente di evitare cali del flusso di cassa derivanti dall'impossibilità di riscuotere crediti o vendere inventario per generare liquidità. Le opzioni di finanziamento a lungo termine aiutano le aziende a disporre di opzioni per l'espansione del business, il finanziamento delle attrezzature o altri prestiti disponibili attraverso precedenti relazioni con banche, istituti di credito o investitori.

Le previsioni economiche consentono a un'azienda di determinare quali fattori interni o esterni possono creare rischi aziendali. La pianificazione finanziaria aziendale si concentra sulla mitigazione di fattori interni come metodi di produzione scadenti, risorse sprecate o incapacità di acquisire nuove risorse da fornitori o venditori. I fattori esterni sono le tasse o le commissioni associate all'ingresso in nuovi mercati o al rilascio di nuovi prodotti. Gli analisti aziendali e finanziari cercheranno opportunità che si traducano nel massimo rendimento al minor rischio.

ALTRE LINGUE

Questo articolo ti è stato di aiuto? Grazie per il feedback Grazie per il feedback

Come possiamo aiutare? Come possiamo aiutare?