Che cos'è un elenco Backdoor?

Gli elenchi backdoor di solito si verificano a seguito di una fusione o acquisizione di una società da parte di un'altra società. Una delle caratteristiche distintive della quotazione backdoor è che una delle due società sarà quotata in borsa, mentre l'altra società no. In effetti, questo processo consente a entrambe le società di essere quotate in borsa, senza che la società precedentemente non quotata debba seguire i consueti passaggi per qualificarsi per la quotazione. Ecco alcuni esempi di come può verificarsi l'elenco backdoor.

Uno degli scenari più comuni per un'incidenza di quotazione backdoor è quando una società ha tentato di essere quotata in varie borse, ma non è stata in grado di soddisfare i criteri necessari. La società quindi cerca un'altra società che abbia qualche connessione con il modello di business e le operazioni della società, e che è anche elencata. In alcuni casi, questo può essere un fornitore dell'azienda o persino un concorrente.

Una volta identificato l'obiettivo, la società prende le misure per ottenere il controllo dell'altra società, creando infine una situazione in cui le due società si fondono in un'unica entità. La nuova entità combinata eredita lo stato delle inserzioni nei vari scambi e quindi realizza l'obiettivo di essere quotata. In altri scenari, le due società continuano a operare in modo indipendente, ma sono collegate attraverso una holding. Con questo tipo di accordo, la società non quotata ottiene sulle spalle lo status della società quotata, e quindi raggiunge ancora l'obiettivo di essere inclusa nelle borse.

Ci sono situazioni in cui una società quotata fungerà anche da acquirente. In situazioni di questa natura, l'obiettivo è di solito aumentare la presenza dell'azienda nello scambio. Ciò può essere ottenuto acquisendo una società non quotata e utilizzando la ricchezza combinata delle due serie di attività, ottenendo facilmente una quotazione per la società appena acquisita senza la necessità di rivedere o valutare nulla.

Il processo di quotazione backdoor è in atto da molti anni ed è ancora spesso usato come strategia per aumentare la presenza di una società in una borsa, apparendo come due entità o come entità appena combinata. Mentre alcuni critici sostengono che la pratica dell'elenco backdoor è in realtà un incentivo per incoraggiare acquisizioni aggressive, non c'è molto modo di dimostrare che l'elenco backdoor ha aumentato l'incidenza di acquisizioni ostili o qualsiasi tipo di acquisizione che non è gradito ad entrambe le società .

ALTRE LINGUE

Questo articolo ti è stato di aiuto? Grazie per il feedback Grazie per il feedback

Come possiamo aiutare? Come possiamo aiutare?