Cos'è il Triangle Trade?

Il commercio triangolare, chiamato anche commercio triangolare, era un sistema di rotte commerciali atlantiche dal 17 ° secolo all'inizio del 19 ° secolo. Il commercio dei triangoli è così chiamato perché ha avuto luogo tra tre diverse regioni su tutti i lati dell'Oceano Atlantico. Le navi che percorrevano queste rotte commerciali trasportavano schiavi africani, manufatti e raccolti in contanti tra Africa occidentale, Nord America ed Europa.

Gli africani schiavi erano una parte elementare dell'economia del continente americano, così come le isole dei Caraibi. Colture in contanti come tabacco, canapa e zucchero, furono coltivate e raccolte da schiavi nelle Americhe e poi spedite in Europa. Lo zucchero, ad esempio, spesso nella sua forma liquida chiamata melassa, veniva distillato nel rum in Europa. Parte del rum è stato preso e venduto in Africa occidentale o scambiato per schiavi. La terza gamba del triangolo, quella mediante la quale gli schiavi venivano trasportati attraverso l'Atlantico, era il famigerato "passaggio centrale".

L'infamia di questa particolare rotta commerciale derivava dalle condizioni a bordo delle navi schiave. Al fine di massimizzare i profitti, gli africani venivano stipati il ​​più strettamente possibile, allo stesso modo di qualsiasi altro carico. La mancanza di servizi igienico-sanitari era un grosso problema, che ha portato alla malattia e alla morte di molte persone prima che raggiungessero le Americhe. Anche così, gli schiavi sopravvissuti potevano essere venduti all'asta a prezzi molto alti, il che significa grandi profitti per coloro che commerciavano merci umane. Per questi motivi, il commercio dei triangoli è spesso considerato sinonimo di tratta degli schiavi.

È importante notare che la maggior parte delle navi non ha viaggiato da un porto all'altro in un triangolo, completando l'intero percorso. Ogni segmento del commercio del triangolo aveva società e flotte di navi separate che si specializzavano nel trasporto di determinate merci da e verso determinati luoghi. In effetti, è quasi impossibile trovare registrazioni di qualsiasi nave che abbia percorso l'intera rotta in successione. Non solo aveva più senso in termini economici specializzarsi in questo modo, ma le navi erano navi relativamente lente, e percorrere l'intera lunghezza delle tre rotte poteva richiedere un anno o più. Pertanto, il commercio dei triangoli è, più che altro, un modello commerciale storico per aiutare a comprendere il commercio marittimo dell'epoca.

La rivoluzione americana ha interrotto per un certo periodo il commercio di merci e schiavi. Inoltre, la Gran Bretagna mise fuori legge il commercio di schiavi nel 1807 e gli Stati Uniti lo fecero poco dopo nel 1808. Senza il suo principale centro di profitto, il commercio di triangoli stava per uscire, sebbene continuò in una forma più clandestina fino alla guerra civile americana degli anni 1860.

ALTRE LINGUE

Questo articolo ti è stato di aiuto? Grazie per il feedback Grazie per il feedback

Come possiamo aiutare? Come possiamo aiutare?