Cosa devo fare se devo più imposte sul reddito di quelle che posso permettermi di pagare?

Alcune persone sono spiacevolmente sorprese nello scoprire che devono più tasse sul reddito di quanto possano permettersi di pagare quando depositano le tasse. Esistono diversi modi per negoziare i pagamenti all'Internal Revenue Service (IRS) che possono semplificare molto il rimborso delle imposte sul reddito dovute. La cosa più importante è essere sicuri di archiviare in tempo e di effettuare tutti i pagamenti programmati in tempo poiché l'IRS può valutare commissioni elevate se non si rispettano gli accordi.

Prima del deposito, si dovrebbe anche essere sicuri di controllare la propria dichiarazione dei redditi per possibili errori. Spesso le persone calcolano le tasse in modo errato. Verificare la presenza di errori e possibili scappatoie, che possono ridurre o eliminare il debito fiscale.

Se l'imposta sul reddito dovuta è un importo elevato e troppo difficile da pagare subito, la prima cosa da fare è scrivere una lettera all'IRS con almeno un pagamento parziale. Questo importo non deve essere enorme, ma dovrebbe essere almeno il 10% dell'importo dovuto, quando gestibile. Se l'importo deve essere inferiore, ciò è generalmente accettabile, poiché stabilisce la volontà di pagare.

Invece di semplicemente non pagare o non presentare una dichiarazione dei redditi, si dovrebbe archiviare in tempo per evitare multe e tasse. Inoltre, la dichiarazione dei redditi dovrebbe essere accompagnata da una dichiarazione scritta su quanto si può pagare e si prevede di pagare su base mensile. Assicurati che questo importo sia realistico e possa essere soddisfatto esattamente come indicato nel piano di rimborso proposto.

Il vantaggio di proporre un programma è che consente di stabilire i termini per il rimborso, invece di lasciare la questione all'IRS. L'IRS può rifiutare la tua proposta, in particolare se il rimborso richiederà più di un anno. Tuttavia, spesso, l'IRS è abbastanza felice di lavorare con una persona che dimostra serietà e disponibilità a pagare le tasse.

Dopo aver definito un piano e anche prima di ricevere una notifica dall'IRS, iniziare a effettuare i pagamenti proposti. È essenziale attenersi ai termini indicati nel proprio accordo. È probabile che l'IRS sia più suscettibile a un accordo che è già stato onorato. Inoltre, l'IRS può rispondere al mancato pagamento raccogliendo i propri stipendi, quindi rimanere aggiornati sul proprio debito è molto importante.

Se per qualsiasi motivo, non è possibile effettuare un pagamento mensile, è necessario informare l'IRS per iscritto. È necessario fornire una buona ragione. Si può anche chiamare l'IRS per informarli, ma qualsiasi comunicazione con l'IRS sui rimborsi dell'imposta sul reddito dovrebbe avvenire anche per iscritto. Mantenere buoni registri è utile se è necessario fare riferimento a loro in futuro.

Inoltre, valuta il tuo attuale stato di ritenuta alla fonte per vedere dove sono stati commessi gli errori. Uno non vuole affrontare l'anno successivo con un nuovo debito di imposta sul reddito da pagare. Spesso le persone commettono l'errore di prendere troppe detrazioni sull'imposta sul reddito durante l'anno, causando una trattenuta insufficiente. Parlare con un commercialista, o con una persona disponibile nel personale o nelle risorse umane nel proprio lavoro può aiutare a evitare il debito fiscale sul reddito negli anni futuri.

ALTRE LINGUE

Questo articolo ti è stato di aiuto? Grazie per il feedback Grazie per il feedback

Come possiamo aiutare? Come possiamo aiutare?