Cosa fa un manager residente?

Un manager residente assiste abitualmente le persone che vivono in un dormitorio, un hotel o un complesso di appartamenti. Il lavoro è in genere associato alla gestione dell'appartamento. La posizione di manager residente può essere trovata in piccoli complessi di appartamenti o in grandi comunità di appartamenti.

Le funzioni di un manager residente variano in base alle dimensioni del complesso o della comunità. Nelle comunità più piccole, di solito è responsabile del mantenimento della proprietà e dei terreni oltre alla raccolta degli affitti e alla gestione delle comunicazioni degli inquilini. I complessi più grandi normalmente hanno gestori diversi per gestire i problemi dei residenti, la manutenzione della proprietà e la raccolta degli affitti.

Il lavoro di direttore residente è in genere una posizione di 24 ore al giorno, sette giorni alla settimana. In genere è tenuta a rispondere alle domande telefoniche relative a posti vacanti, a mostrare le unità disponibili ai potenziali inquilini e a pubblicare annunci su giornali e online quando il complesso dispone di appartamenti disponibili per l'affitto. Nel caso in cui la comunità abbia restrizioni di parcheggio, è la persona normalmente responsabile dell'esecuzione.

Se sorgono controversie tra i residenti, il direttore residente è generalmente chiamato a intercedere e offrire risoluzioni. I problemi tipici che causano discordia includono musica ad alto volume o scontri riguardanti problemi personali. Potrebbe essere necessario chiamare le autorità di polizia in caso di intensificazione delle situazioni.

Il mantenimento della proprietà è generalmente responsabilità del gestore residente. Se gli inquilini hanno lamentele su apparecchi non funzionanti o problemi con servizi come acqua o elettricità, è regolarmente tenuta a porre rimedio alle situazioni. È generalmente autorizzata a rivolgersi a professionisti di terze parti se le riparazioni esulano dal suo ambito di competenza.

La riscossione degli affitti è una parte importante del lavoro di un manager residente. Di solito è tenuta a emettere ricevute per i pagamenti e valutare commissioni tardive se applicabili. Se un inquilino non può pagare l'affitto e si rifiuta di lasciare i locali, si prevede generalmente che inizi le procedure di sfratto attraverso i canali legali appropriati.

Quando le unità in affitto vengono lasciate libere, il gestore è responsabile della conduzione dei passaggi finali con gli inquilini in partenza. In genere è tenuta ad annotare i danni in un rapporto di uscita firmato dall'affittuario e dal gestore. Questo rapporto determina se il deposito cauzionale ricevuto quando l'inquilino si è trasferito verrà rimborsato in tutto o in parte.

Prima che un nuovo inquilino si trasferisca nell'unità, il responsabile residente deve comunemente predisporre l'appartamento per l'occupazione. Dipinge abitualmente le pareti, fa pulire o sostituire i tappeti e ripara eventuali danni alla struttura o agli elettrodomestici. Se gli elettrodomestici richiedono la sostituzione, in genere avvisa il proprietario complesso di organizzare la sostituzione.

I requisiti educativi per questa posizione differiscono sostanzialmente a seconda delle dimensioni del complesso e della regione in cui si trova. Alcuni lavori richiedono un diploma di scuola superiore o equivalente e altri richiedono una laurea in arti liberali, affari, finanza o amministrazione pubblica. L'esperienza lavorativa nelle vendite o nel servizio clienti è considerata una buona qualifica.

ALTRE LINGUE

Questo articolo ti è stato di aiuto? Grazie per il feedback Grazie per il feedback

Come possiamo aiutare? Come possiamo aiutare?