Che cos'è una data di pagamento del dividendo?

I dividendi vengono pagati agli azionisti di una società alla data di pagamento del dividendo. Per ricevere questo pagamento, un investitore deve possedere le azioni prima della data di registrazione, nota come data ex dividendo. L'investitore che possiede le azioni in questa data ha diritto all'imminente pagamento del dividendo. Prima di emettere il controllo dei dividendi, il consiglio di amministrazione deve annunciare l'intenzione di pagare un dividendo. Questa intenzione è annunciata alla data della dichiarazione e generalmente prende nota dell'importo del dividendo e della data di pagamento del dividendo.

La data ex dividendo è molto importante per gli investitori che acquistano azioni che pagano dividendi. Prima di questa data, il titolo è cum dividendo o con dividendo. A partire da questa data, il titolo è ex dividendo o senza dividendo. Se il titolo viene acquistato in tale data o successivamente, l'investitore non avrà diritto al prossimo dividendo programmato. Un investitore che vende azioni prima di tale data, inoltre, non riceverà il pagamento del dividendo programmato.

Alcuni investitori acquistano azioni poco prima della data dell'ex dividendo nel tentativo di acquisire il pagamento del dividendo con l'intenzione di vendere le azioni immediatamente dopo il pagamento. Questa pratica è nota come gioco del sistema di dividendi e può essere un approccio redditizio in un mercato toro molto forte. In normali condizioni di mercato, il valore di una società scenderà dopo la data di pagamento del dividendo. La riduzione delle attività aziendali è generalmente valutata nel valore di un titolo.

La maggior parte delle società esercita un pagamento di dividendi trimestrale. Alcune aziende pagano su base annuale. I dividendi in contanti possono essere inviati come assegno o depositati direttamente sul conto di un investitore. Gli azionisti preferiti hanno diritto ai pagamenti di dividendi prima degli azionisti comuni, ma la data di pagamento dei dividendi è la stessa per tutti.

Le società possono anche pagare dividendi speciali una tantum per una serie di motivi, tra cui liquidazione ed eventi relativi a contenziosi. I dividendi speciali possono essere pagati sotto forma di contanti o azioni aggiuntive. Una volta i pagamenti dei dividendi vengono comunicati dal consiglio di amministrazione insieme alla data di pagamento dei dividendi. Questi pagamenti sono talvolta classificati come "rendimento del capitale" e non sono tassabili.

I dividendi pagati sotto forma di azioni possono essere vantaggiosi per la società e l'investitore. Quando i dividendi vengono pagati in azioni, la società può utilizzare la liquidità per altri scopi. L'investitore non deve pagare le tasse sulle azioni di dividendo fino a quando non viene venduto. L'azionista in cerca di reddito corrente può vendere le azioni in qualsiasi momento, consentendo una data di pagamento del dividendo fai-da-te.

ALTRE LINGUE

Questo articolo ti è stato di aiuto? Grazie per il feedback Grazie per il feedback

Come possiamo aiutare? Come possiamo aiutare?