Che cos'è la retrocessione?

Il termine "retrocessione" è usato in due modi molto diversi. Nel mondo finanziario, si riferisce a una situazione in cui un'impresa specializzata in riassicurazione accetta di assumersi parte del rischio per un'altra compagnia di riassicurazione. Questo è progettato per ridurre il rischio estendendolo, riducendo l'onere di responsabilità per le compagnie assicurative. Il termine può anche essere usato per riferirsi alla cessione della terra, che di solito comporta il ritorno della terra al proprietario originale.

La riassicurazione è una parte importante del settore finanziario. Le compagnie assicurative che forniscono assicurazioni a privati ​​e compagnie assumono molti rischi quando scrivono le loro polizze assicurative, specialmente se si verifica un disastro naturale e una compagnia assicurativa è costretta a pagare molti sinistri contemporaneamente. Con la riassicurazione, parte del rischio è assunto da un'altra compagnia assicurativa, con la compagnia assicurativa iniziale che acquista essenzialmente un'assicurazione per proteggerla in caso di catastrofe grave.

Tuttavia, anche le compagnie di riassicurazione si mettono a rischio offrendo assicurazioni alle compagnie di assicurazione. Di conseguenza, molti si impegnano nella retrocessione, distribuendo il rischio in modo che, nel caso in cui i reclami debbano essere pagati, ci saranno fondi disponibili per farlo. La retrocessione è particolarmente comune nelle aree soggette a catastrofi naturali come uragani e terremoti, in quanto potrebbe non essere in grado di fornire un'assicurazione senza riassicurazione e retrocessione per diffondere il rischio.

A volte, una compagnia di riassicurazione può riassicurarsi accidentalmente, in un processo noto come spirale. Ciò si verifica quando i prodotti assicurativi vengono scambiati e spostati così tante volte che le aziende iniziano a perdere la cognizione delle loro origini, così come i derivati ​​negoziati frequentemente possono diventare problematici nel settore finanziario. La spirale è particolarmente comune nei mercati assicurativi di nicchia in cui solo un numero limitato di compagnie offre assicurazioni in primo luogo.

Nel caso di una cessione di terra o territorio, la retrocessione è piuttosto rara. Può essere il risultato di un trattato o di un accordo politico o essere forzato attraverso l'agitazione politica. Con la retrocessione, il territorio viene restituito al proprietario originale e le rivendicazioni sul territorio vengono abbandonate. Un esempio notevole di retrocessione in questo senso può essere visto nel dibattito in corso sullo status giuridico e politico di Washington, DC negli Stati Uniti, con alcune persone che propongono che la terra venga retroceduta nel Maryland in modo che i residenti DC possano avere il vantaggio di un rappresentante al Congresso.

ALTRE LINGUE

Questo articolo ti è stato di aiuto? Grazie per il feedback Grazie per il feedback

Come possiamo aiutare? Come possiamo aiutare?