Quali sono i diversi tipi di disturbi del nervo vago?

Esistono due tipi principali di disturbi del nervo vago. Uno è causato da un nervo vago poco attivo o inattivo, mentre l'altro è causato da un nervo vago che reagisce in modo eccessivo agli stimoli ordinari. I pazienti con nervi vago poco attivi presentano spesso gravi problemi gastrointestinali che richiedono un trattamento a lungo termine. Quelli con nervi vago iperattivo possono svenire frequentemente. Questa condizione non è considerata dannosa, sebbene i pazienti possano essere feriti accidentalmente a causa di svenimenti improvvisi.

I disturbi del nervo vago che derivano da un nervo vago poco attivo portano spesso a una condizione nota come gastroparesi. I pazienti che soffrono di questo disturbo possono provare dolore allo stomaco, nausea, bruciore di stomaco, spasmi allo stomaco e perdita di peso. Questi sintomi si verificano perché il nervo vago non è in grado di indirizzare abbastanza sangue allo stomaco per completare correttamente la digestione. Nella maggior parte dei casi, i pazienti con gastroparesi dovranno gestire la condizione dal punto di vista medico per il resto della vita.

In alcuni pazienti, i disturbi del nervo vago possono essere osservati anche in altri sistemi. Questo nervo è parzialmente responsabile del mantenimento della frequenza cardiaca e della pressione sanguigna e, se non funziona correttamente, i pazienti potrebbero aver bisogno di una serie di interventi medici per vivere. I pacemaker possono essere utilizzati per evitare la caduta della frequenza cardiaca e potrebbero essere necessari farmaci per aumentare la pressione sanguigna entro un intervallo accettabile. I disturbi del nervo vago che sono così gravi sono rari e spesso congeniti o il risultato di una grave malattia o lesione del nervo.

I pazienti possono anche soffrire di disturbi del nervo vago causati da un nervo vago iperattivo. Il sintomo principale di questi disturbi è svenimento. Nella maggior parte dei casi, i pazienti con nervi vago iperattivi inizieranno a svenire all'inizio della pubertà. Una volta che i medici hanno stabilito che il nervo vago è responsabile per lo svenimento, non sono necessari ulteriori interventi medici. Sebbene sia possibile per i pazienti ferirsi in una caduta, non vi è alcun rischio dall'attività del nervo vago stesso.

I disturbi del nervo vago iperattivo possono essere innescati da una serie di cause diverse. Il nervo vago devia il sangue verso lo stomaco e può deviare troppo dal cervello quando un paziente vomita, digerisce un pasto abbondante o ha un movimento intestinale. Lo stress e gli stimoli emotivi possono anche indurre il nervo vago a deviare troppo sangue dal cervello.

ALTRE LINGUE

Questo articolo ti è stato di aiuto? Grazie per il feedback Grazie per il feedback

Come possiamo aiutare? Come possiamo aiutare?