Quali sono le condizioni autoimmuni più comuni?

Le condizioni autoimmuni sono quelle in cui il sistema immunitario attacca le cellule sane del corpo, piuttosto che proteggerle. Ciò può causare gravi problemi di salute, tra cui disabilità e persino la morte. Alcune delle condizioni autoimmuni più comuni sono l'artrite reumatoide, il lupus, il diabete di tipo 1 e l'epatite autoimmune.

Normalmente, il sistema immunitario produce globuli bianchi che attaccano sostanze invasive o antigeni, come virus, batteri e tossine. Nel caso di disturbi autoimmuni, il sistema immunitario non è in grado di distinguere tra tessuto corporeo normale e antigeni. Crea anticorpi che attaccano i propri tessuti o organi, o entrambi. Alcuni dei tessuti o organi comunemente colpiti sono i vasi sanguigni, il pancreas, le articolazioni e la pelle. L'infiammazione che ne risulta porta alla malattia autoimmune.

L'artrite reumatoide (RA), una malattia cronica che provoca infiammazione delle articolazioni, è probabilmente la più comune delle condizioni autoimmuni. La causa dell'AR non è nota e può svilupparsi lentamente o rapidamente, a seconda del paziente, e può manifestarsi a qualsiasi età. Alcuni dei sintomi dell'AR sono dolore estremo, rigidità e deterioramento delle articolazioni. L'AR colpisce più comunemente le mani, i polsi, i piedi, le caviglie e le ginocchia, allo stesso modo su ciascun lato del corpo. Se non trattata, l'AR può essere debilitante e può ridurre significativamente la vita di una persona.

Il lupus è un'altra malattia autoimmune comune. È un disturbo cronico che attacca i sistemi del corpo, come la pelle, il sangue, i reni e il sistema nervoso. Il lupus può manifestarsi a qualsiasi età e i sintomi possono variare da persona a persona. I sintomi, che possono includere affaticamento persistente, artrite, nausea ed eruzione cutanea, possono andare e venire, con riacutizzazioni improvvise. Esistono molte condizioni gravi che possono derivare dal lupus se non trattate, tra cui insufficienza renale, embolia polmonare e ictus.

Un'altra delle condizioni autoimmuni più comuni è il diabete di tipo 1. Il diabete di tipo 1 è talvolta chiamato diabete giovanile o insulino-dipendente ed è una malattia cronica che dura tutta la vita che colpisce il pancreas impedendo la sua capacità di produrre insulina. Alcuni dei problemi acuti o cronici derivanti dal diabete di tipo 1 sono aumento della minzione, sete eccessiva, dolore addominale e affaticamento. Nel tempo, se non trattato, il diabete di tipo 1 distruggerà completamente le cellule del pancreas che producono insulina al punto che il corpo non produrrà più insulina.

L'epatite autoimmune è anche una condizione autoimmune e si verifica quando il sistema immunitario attacca le normali cellule del fegato. Non è chiaro cosa possa innescare il sistema immunitario per attaccare il fegato, ma spesso deriva da infezioni virali, come il morbillo o Epstein-Barr, alcuni farmaci o la genetica. I sintomi derivanti dall'epatite autoimmune comprendono anemia, affaticamento, dolore addominale, ittero e confusione mentale. Questa malattia non deve essere curata, poiché alla fine si tradurrà in cirrosi o cicatrici del fegato e alla fine completerà l'insufficienza epatica.

Non è ancora noto cosa causi al sistema immunitario di confondere il tessuto corporeo sano per gli antigeni. Ciò che è noto, tuttavia, è che tutte le condizioni autoimmuni sono gravi minacce per il corpo che devono essere trattate ai primi segni di sintomi. Possono causare una varietà di condizioni croniche che possono, almeno, influenzare la qualità della vita. Alcune malattie, nel tempo, porteranno persino alla debilitazione e alla morte.

ALTRE LINGUE

Questo articolo ti è stato di aiuto? Grazie per il feedback Grazie per il feedback

Come possiamo aiutare? Come possiamo aiutare?