Quali sono i sintomi di un tumore dell'esofago?

I sintomi del cancro dell'esofago o di un tumore dell'esofago variano a seconda delle fasi della malattia. I sintomi più comuni sono difficoltà nella deglutizione e dolore alla gola. Con il progredire della malattia, i sintomi generalmente peggiorano. Tosse, voce roca e perdita di peso possono essere altri sintomi comuni.

Un tumore dell'esofago è spesso causato dal fumo di sigaretta, sebbene molti altri fattori possano contribuire a questo tipo di cancro. Nelle prime fasi, il paziente potrebbe non notare cambiamenti o anomalie. Dopo un breve periodo di tempo, la tenerezza del collo e della gola potrebbe presto svilupparsi. Il paziente può quindi notare difficoltà a deglutire, soprattutto cibi duri, croccanti o strutturati. Potrebbe esserci una sensazione di pienezza o senso di oppressione alla gola.

In alcuni casi di carcinoma esofageo o di tumore dell'esofago, il dolore alla gola può irradiarsi in altre aree, come la parte superiore del torace. Possono essere presenti anche ghiandole gonfie. Con il progredire della malattia, anche la tosse è generalmente presente. La tosse può iniziare come una tosse secca e talvolta possono anche essere presenti catarro in eccesso o muco.

Un altro sintomo comune di un tumore dell'esofago è la raucedine. Il paziente può notare un cambiamento nel modo in cui la sua voce suona. Spesso la voce può assumere un margine inferiore e roca. Nelle fasi avanzate, le corde vocali possono essere completamente danneggiate dalla presenza del tumore, il che può rendere il parlare doloroso, difficile o addirittura impossibile.

Il paziente con un tumore dell'esofago può soffrire di danni agli organi mentre il tumore si metastatizza in altre aree del corpo. Potrebbe notare che il dolore alla gola si è diffuso in un'ampia area della schiena. Ciò potrebbe indicare insufficienza renale o complicanze. In alcuni casi, anche il midollo spinale può essere interessato.

Se il cancro dell'esofago si diffonde ai polmoni, il paziente avvertirà un'altra serie di sintomi. Nelle fasi avanzate di un tumore dell'esofago che ha colpito i polmoni, la tosse del paziente può peggiorare progressivamente. Potrebbe iniziare a tossire sangue o trovare gocce di sangue sul suo cuscino. In questo caso il dolore toracico e la pressione sono comuni.

Quando il tumore dell'esofago ha colpito uno o entrambi i polmoni, il paziente è anche a rischio di sviluppare polmonite. I sintomi della polmonite sono febbre, brividi, tosse profonda e dolore toracico. La difficoltà respiratoria è un altro sintomo comune.

Un paziente con carcinoma esofageo può essere trattato con una combinazione di terapie. Questi possono includere radiazioni, chemioterapia e chirurgia. I pazienti con un tumore dell'esofago possono essere curati con successo e possibilmente curati se la malattia viene catturata nelle fasi iniziali, prima che il tumore si sia diffuso in altre regioni del corpo. Una volta che il tumore si è metastatizzato, il tasso di mortalità è significativamente più alto.

ALTRE LINGUE

Questo articolo ti è stato di aiuto? Grazie per il feedback Grazie per il feedback

Come possiamo aiutare? Come possiamo aiutare?