Che cos'è un PPO dentale?

La PPO Adental, o organizzazione del fornitore preferita, è un piano di assicurazione dentale che consente ai pazienti di ottenere cure dentistiche a prezzi convenienti. La struttura della PPO dentale richiede che le persone coperte dal piano utilizzino i servizi di un dentista che fa parte della rete di fornitori della PPO al fine di ottenere i prezzi migliori. Molti piani di questo tipo includono anche disposizioni per le cure di routine come un controllo dentale annuale.

Un PPO dentale è diverso da un HMO dentale in diversi modi. Una delle differenze più importanti riguarda la protezione dei servizi dentali. Con la PPO, il paziente non è necessariamente limitato ai professionisti dentali che si trovano nella rete. Molti piani offrono una copertura ridotta se il paziente desidera vedere un dentista fuori dalla rete. Tuttavia, è molto insolito che un HMO dentale copra tutte le spese associate ai servizi resi da un dentista che non ha un contratto con l'organizzazione di manutenzione sanitaria.

Un'altra differenza fondamentale ha a che fare con i rinvii agli specialisti dentali. Con la PPO dentale, il paziente può o meno dover rivolgersi al fornitore di cure primarie per consultare uno specialista. Nel caso di un HMO dentale, un referral deve essere ottenuto dal fornitore dentale primario e il referral deve essere rivolto a uno specialista all'interno della rete.

Esistono diversi piani PPO dentali disponibili oggi. Alcuni dei piani offrono solo servizi di base, come un controllo annuale, otturazioni e lavaggi dei denti. I piani che offrono questi tipi di servizi tendono solo ad essere relativamente economici. Piani più completi includono forme di chirurgia orale che di solito non sono coperte da assicurazione sanitaria, nonché servizi di supporto aggiuntivi per la salute dentale generale. I piani possono essere offerti come copertura medica autonoma o in bundle con una politica sanitaria generale.

Uno dei vantaggi della PPO dentale è la possibilità di usufruire di franchigie più basse e maggiore copertura per diverse procedure se il paziente sceglie di utilizzare un dentista o un dentista che fa parte della rete sanitaria associata al piano. I dentisti di questo tipo sono considerati "in rete" e hanno accettato di collaborare con il fornitore per stabilire limiti di pagamento e programmi per i servizi resi.

Oltre a utilizzare un fornitore in rete, molti piani di PPO dentali offrono anche una certa compensazione se il paziente sceglie di usare un dentista che non fa parte della rete. Generalmente, vi è una franchigia più elevata che deve essere soddisfatta e la percentuale delle spese totali che la PPO coprirà sarà generalmente ridotta se il fornitore di assistenza sanitaria non si trova nella rete della PPO. Tuttavia, ci sono eccezioni con alcuni piani, come quando l'abbonato deve cercare cure odontoiatriche mentre visita un'area in cui il PPO non ha una parte stabilita della rete.

ALTRE LINGUE

Questo articolo ti è stato di aiuto? Grazie per il feedback Grazie per il feedback

Come possiamo aiutare? Come possiamo aiutare?