Che cos'è una cisti da polso ganglio?

Una cisti da polso ganglio è un nodulo visibile che appare sulla parte superiore, inferiore o laterale dell'articolazione del polso. La maggior parte delle cisti sono benigne e i medici non sono sicuri di cosa le faccia apparire. Il trattamento di solito non è necessario per le cisti del polso del ganglio, poiché spesso non causano sintomi di disagio e tendono a scomparire da sole con il tempo. Una persona che desidera rimuovere una cisti per scopi estetici può visitare un medico, che può drenare il liquido, scoppiare il rivestimento della cisti o tagliare chirurgicamente il nodulo. Prima di fornire il trattamento, il medico può ispezionare la cisti per assicurarsi che non sia un'altra condizione più grave come uno sperone osseo o un cancro.

Il liquido denso che si accumula all'interno di una cisti del polso del ganglio è il liquido sinoviale, che normalmente funge da lubrificante e cuscino per le articolazioni. Nel caso di una cisti, il liquido fuoriesce dall'articolazione, si condensa e sporge verso l'esterno sulla pelle. Il risultato è un grumo piccolo, visibile, semiduro. Le cisti sono raramente più grandi di un pollice (circa tre centimetri) di diametro e tendono ad aumentare quando i polsi sono in uso. Non è generalmente chiaro cosa richieda la formazione di una cisti da polso gangliare, ma molti medici ritengono che un infortunio al polso e l'artrite possano aumentare la probabilità che si manifestino.

Le cisti gangliari sono non cancerose, asintomatiche e di solito non richiedono un trattamento. È possibile, tuttavia, che una cisti cresca abbastanza grande da esercitare una pressione sull'articolazione o sui nervi, il che può causare problemi di dolore e mobilità. Se una persona decide di cercare un trattamento per alleviare il dolore o migliorare l'aspetto estetico del polso, può visitare un dermatologo o un medico di base.

Un medico di solito conduce una serie di test per diagnosticare una cisti del polso ganglio ed escludere altre condizioni che potrebbero formare un nodulo. Un esame fisico, una radiografia e una scansione di risonanza magnetica possono consentire al medico di verificare la presenza di tumori o altre escrescenze anomale. Il medico può anche usare un ago per estrarre una piccola quantità di liquido dalla cisti per confermare che si tratta di un normale liquido sinoviale.

Il trattamento più comune per una cisti da polso gangliare è semplicemente colpirlo con un oggetto pesante e piatto per romperlo e disperdere il fluido. Un'altra opzione per le cisti più piccole o più dure è il drenaggio del fluido con un ago in una procedura simile a quella utilizzata per effettuare le diagnosi. È possibile che una cisti trattata ritorni se tutto il fluido non viene drenato. Un nodulo particolarmente grande o che continua a riapparire dopo diversi trattamenti può richiedere un intervento chirurgico per rimuoverlo del tutto.

ALTRE LINGUE

Questo articolo ti è stato di aiuto? Grazie per il feedback Grazie per il feedback

Come possiamo aiutare? Come possiamo aiutare?