Che cos'è un nevo sebaceo?

Un nevo sebaceo è una lesione insolita o una patch di pelle senza peli che appare più comunemente sul cuoio capelluto o sul viso. Nella maggior parte dei casi, le lesioni sono benigne e non causano problemi di salute, anche se c'è una possibilità molto piccola che un nevo possa diventare canceroso in età avanzata. I cerotti si notano in genere alla nascita o nella prima infanzia e tendono ad essere morbidi, lisci e più arancioni o gialli rispetto alla pelle circostante. Entro la pubertà, possono diventare accidentati o ruvidi al tatto. Il trattamento sotto forma di chirurgia di escissione è necessario solo se un nevo sebaceo diventa maligno o diventa una grande preoccupazione estetica per un paziente.

Si pensa che un nevo sebaceo si presenti durante lo sviluppo prenatale quando si formano per la prima volta gli strati esterni della pelle. La ricerca suggerisce che un difetto genetico minore è responsabile di anomalie nella formazione di ghiandole sebacee all'interno della pelle del cuoio capelluto e del viso. Alla nascita, una lesione appare tipicamente come una patch calva rotonda, leggermente rialzata, vellutata al tatto. Ci può essere solo una singola lesione o un gruppo ristretto di cerotti rialzati circondato da capelli normali.

I cambiamenti ormonali al momento della pubertà possono far crescere un nevo sebaceo e sviluppare un aspetto simile a una verruca. Una lesione in genere ha una tinta arancione, marrone o gialla. Se la condizione non viene trattata, c'è un rischio molto piccolo di far diventare maligno un nevo sebaceo. Un tumore duro, ruvido può svilupparsi e potenzialmente crescere molto grande sulla testa. Tuttavia, è improbabile che il cancro si diffonda rapidamente in altre aree della pelle o in altre parti del corpo.

I medici notano spesso sintomi sebacei del nevo poco dopo la nascita di un bambino. Le lesioni molto piccole possono passare inosservate fino a dopo l'infanzia o occasionalmente dopo la pubertà quando i cerotti iniziano a cambiare aspetto. Le biopsie cutanee vengono generalmente raccolte e analizzate per confermare un nevo sebaceo e per assicurarsi che la lesione non sia cancerosa. Dopo aver diagnosticato la condizione, il medico può spiegare diverse opzioni di trattamento.

La maggior parte dei pazienti con lesioni piccole e non cancerose non necessita di trattamento aggressivo. Le patch sul cuoio capelluto di solito possono essere nascoste con un cappello o separando i capelli in un certo modo. Se un nevo sebaceo è maligno o causa problemi di aspetto, può essere tagliato durante una procedura chirurgica ambulatoriale abbastanza semplice. La terapia fotodinamica, che prevede l'erosione di una lesione con una combinazione di acido e luce laser, è una nuova e promettente opzione non chirurgica per alcuni pazienti.

ALTRE LINGUE

Questo articolo ti è stato di aiuto? Grazie per il feedback Grazie per il feedback

Come possiamo aiutare? Come possiamo aiutare?