Che cos'è la salute emotiva?

Il termine salute emotiva può avere una varietà di definizioni, ma di solito si riferisce al livello di benessere mentale ed emotivo che una persona è in grado di mantenere. Questo può essere in qualche modo sinonimo di salute mentale, nel senso che una persona ha una buona salute emotiva se è generalmente felice e libera da qualsiasi disturbo mentale o emotivo. Altre volte, il termine è usato specificamente per descrivere la capacità di una persona di esprimersi correttamente attraverso le emozioni.

Una mancanza di salute emotiva può portare a una serie di problemi, dalla depressione e dall'ansia ai problemi di rabbia. Una persona che soffre di depressione è costantemente afflitta da emozioni negative e spesso si sente come se emozioni positive e piacevoli siano di breve durata o completamente fuori portata. Un problema di rabbia potrebbe manifestarsi in una persona che si sente così incapace di esprimere le proprie emozioni, sia per paura che per mancanza di conoscenza emotiva, che si sente quasi tagliato fuori dal resto del mondo, come se nessuno capisce o si preoccupa di capire. Inoltre, una persona come questa potrebbe essere più incline a fraintendere le emozioni degli altri, portando a ulteriori problemi.

Alcuni psicologi considerano la cattiva salute emotiva a causa degli standard della società secondo cui le persone devono mantenere le emozioni in gran parte private. In effetti, la maggior parte delle persone si sente a disagio al pensiero di condividere emozioni profonde con chiunque tranne il più vicino degli amici e della famiglia. In risposta a ciò, molte persone sopprimono le proprie emozioni e le ignorano, senza mai riconoscere o affrontare cose che potrebbero disturbarle. Inoltre, poiché si parla così raramente delle emozioni, la maggior parte delle persone ha un vocabolario estremamente limitato di emozioni rispetto alla vasta gamma di sentimenti che gli esseri umani possono provare, rendendo molto difficile per qualcuno che tenta di aprirsi per descrivere ciò che sta provando a un'altra persona.

Molti psicologi che credono che la cattiva salute emotiva derivi dall'ignorare le proprie emozioni affermano che farlo può aumentare notevolmente la gravità di una situazione al di là di ciò che è sano o ragionevole. Ad esempio, una piccola preoccupazione o un sentimento negativo per una relazione lasciata non riconosciuta può alla fine trasformarsi in un grave problema di ansia o profondo risentimento verso l'altra persona. Spesso, la persona che si sente in questo modo ha difficoltà a individuare ciò che ha causato così tanta sensazione negativa in primo luogo perché il pensiero originale è stato soppresso in modo così completo.

ALTRE LINGUE

Questo articolo ti è stato di aiuto? Grazie per il feedback Grazie per il feedback

Come possiamo aiutare? Come possiamo aiutare?