Che cos'è Microtia?

La microtia è una condizione in cui è presente un certo tipo di deformità con l'orecchio esterno. A volte indicato come orecchio piccolo, questa condizione può verificarsi con un orecchio o influenzare entrambe le orecchie. Tuttavia, quando è coinvolto solo un orecchio, questa deformità dell'orecchio sembra verificarsi più frequentemente con l'orecchio destro.

Esistono diversi gradi o classi di microtia. Con una condizione di grado I, l'orecchio è leggermente più piccolo del normale e si distingue per una struttura che ricorda un orecchio normale, oltre a sfoggiare un piccolo ma funzionale condotto uditivo. Una microtia di grado II ha un aspetto diverso, con un orecchio parziale visibile, ma che coinvolge un canale uditivo esterno vicino che inibisce la funzione uditiva.

Quando è presente una microtia di grado III, non è presente alcun orecchio esterno riconoscibile. Invece, c'è una piccola struttura che ricorda all'incirca una nocciolina. Non esiste alcun canale uditivo esterno e nessun timpano presente. Il grado III sembra essere il più comune di tutti i casi segnalati di microtia. Con il Grado IV manca l'intero orecchio, sia interno che esterno.

Delle quattro classi o gradi, la microtia di grado III è la più comunemente riportata. Fortunatamente, è spesso possibile ricorrere alla chirurgia correttiva per modellare un orecchio esterno adeguato. Prima di qualsiasi intervento chirurgico, vengono condotti test per assicurarsi che l'orecchio interno sia presente e funzionante. In tal caso, il tessuto può essere raccolto e combinato con altri materiali per modellare un orecchio esterno credibile e creare un canale uditivo esterno e un timpano.

La chirurgia può anche essere utilizzata per correggere situazioni che coinvolgono microtia di grado I e II. Ciò comporta la ricostruzione dell'orecchio esterno, oltre a occuparsi della presenza di astresia auricolare, una condizione in cui non vi è alcuna apertura esterna al condotto uditivo. Quando non è possibile correggere chirurgicamente l'astresia, un piccolo apparecchio acustico può essere aderito all'osso. La ricostruzione può essere realizzata raccogliendo cartilagine costale, usando impianti di plastica, installando una protesi auricolare o una combinazione dei tre.

Mentre alcune persone ritengono che non vi sia alcuna reale necessità di intervenire quando solo un orecchio è affetto da microtia, ci sono alcune prove che i bambini che non ricevono il trattamento avranno probabilmente tempi molto più difficili a scuola. Inoltre, il fatto di non avere due orecchie normali può anche creare una grande quantità di problemi di autostima per i bambini, con questi problemi che continuano fino all'età adulta. Anche se la decisione è quella di non tentare una ricostruzione fisica dell'orecchio interessato, fornire al bambino una consulenza professionale può fare una differenza significativa nel modo in cui percepisce l'impatto della deformità.

ALTRE LINGUE

Questo articolo ti è stato di aiuto? Grazie per il feedback Grazie per il feedback

Come possiamo aiutare? Come possiamo aiutare?