Che cos'è l'influenza pandemica?

L'influenza pandemica può essere definita come un'infezione diffusa (che si verifica in più paesi) con una forma mutata del virus dell'influenza A che non era precedentemente presente nella popolazione umana. È probabile che la maggior parte delle persone esposte lo ottenga perché la tensione è nuova. L'infezione è potenzialmente più pericolosa perché è imprevedibile e le persone non ne hanno l'immunità. Potrebbe comportare un tasso di mortalità più elevato e non è sempre curabile.

Per comprendere appieno l'influenza pandemica, è prima necessario capire un po 'il virus dell'influenza A. Chiamata anche influenza, l'influenza A è un gruppo di virus che in genere causa alle persone malattie respiratorie durante i mesi invernali. Ogni anno quando vengono prodotti i vaccini, i medici cercano di determinare quali ceppi del virus dell'influenza A sono suscettibili di vedere e creano il vaccino di conseguenza. Tuttavia, in qualsiasi momento dell'anno, i virus dell'influenza A potrebbero mutare, spesso nelle popolazioni animali, e la nuova forma potrebbe essere in grado di passare agli esseri umani. L'influenza aviaria è una forma mutata di influenza A, ma non ha mai causato una pandemia di influenza perché il controllo dell'esposizione è stato elevato e la malattia non passa facilmente da persona a persona.

Prima del 2009, nel 1918-1919 si verificò una pandemia di influenza notevole. Il virus dell'influenza A (H1N1) è mutato in una forma estremamente contagiosa. Ha colpito le persone di tutto il mondo, uccidendo circa il 5% di coloro che hanno contratto l'infezione. Le persone sono morte a milioni in alcuni dei paesi più popolosi del mondo. Una pandemia come questa tende a creare paura tra i medici e la persona media, poiché illustra la potenziale gravità del contagio mondiale con un nuovo ceppo virale.

Sebbene sia sempre una preoccupazione quando emerge un nuovo ceppo virale, non tutti sono più letali dell'influenza media. Va notato che il flus stagionale la maggior parte delle persone causa circa 30-50.000 morti solo negli Stati Uniti ogni anno. Mentre questo scenario è sempre possibile, la mutazione del 2009 di H1N1, chiamata anche influenza suina o virus dell'influenza aviaria-suina, non ha la stessa traiettoria. Questo è un virus mutato che ha raggiunto il livello di pandemia ed è stato dichiarato una pandemia dall'Organizzazione mondiale della sanità, il che significa che il contagio si è verificato in un gran numero di luoghi in tutto il mondo.

Ci sono stati decessi associati a H1N1, ma anche l'influenza ha avuto un alto tasso di guarigione. Inizialmente, quando si è verificato in Messico, sembrava che fosse probabile un alto tasso di mortalità e le vittime primarie non erano le persone vulnerabili dal punto di vista medico, ma giovani e forti. Mentre l'influenza attraversava gli Stati Uniti, sembra aver influenzato maggiormente quelli con precedenti condizioni mediche ed è stato più simile al normale flus stagionale che le persone ottengono.

L'influenza pandemica deve ovviamente essere presa sul serio. È possibile che si verifichi di nuovo uno scenario del 1918. Per questo motivo, i governi spesso accumulano cose come i farmaci antivirali e di solito hanno in atto piani nel caso in cui un gran numero di persone improvvisamente necessitasse di cure mediche. Mentre questi piani sono eccellenti da avere, è anche vitale per la persona media ricordare che l'influenza pandemica non significa necessariamente che l'influenza che una persona potrebbe prendere è peggiore dell'influenza media.

È ovviamente saggio prendere precauzioni per evitare il contagio. Tuttavia, tenere presente la definizione di influenza pandemica: infezione diffusa con una mutazione del virus dell'influenza A. La mutazione stessa non significa necessariamente che l'influenza sia più pericolosa, più indicata nelle perturbazioni della società o che abbia maggiori probabilità di causare la morte.

ALTRE LINGUE

Questo articolo ti è stato di aiuto? Grazie per il feedback Grazie per il feedback

Come possiamo aiutare? Come possiamo aiutare?