Che cos'è il carcinoma a cellule renali papillari?

Il carcinoma a cellule renali papillari è uno dei tipi di carcinoma a cellule renali, noto anche come adenocarcinoma renale o carcinoma renale. I tumori delle cellule renali sono cellule maligne presenti nel rivestimento dei tubuli renali, il cui scopo è quello di pulire il sangue. I tumori del rene possono essere uno dei cinque tipi cellulari di base: cellula chiara; tipo di cellula del condotto delle cellule cromofile, delle cellule cromofobiche, delle cellule oncocitiche o del collettore. Il secondo di questi - cellule cromofile - è anche indicato come carcinoma a cellule renali papillari o PRCC.

Il carcinoma si riferisce a un tumore maligno che deriva dalle cellule del tessuto epiteliale o del rivestimento del corpo. Papillare si riferisce a piccole protuberanze come quelle nella parte superiore della lingua, descritte anche come "simili a dita", che sono caratteristiche di questo tumore. E cromofilo a causa del modo in cui le cellule del carcinoma papillare delle cellule renali reagiscono ai coloranti utilizzati per renderle visibili al microscopio.

I carcinomi a cellule renali rappresentano solo il tre percento delle neoplasie negli adulti e i casi di carcinoma a cellule renali papillari rappresentano circa il 10-15% dei tumori a cellule renali. È il secondo sottotipo più comune di carcinoma a cellule renali, dopo carcinoma a cellule renali a cellule chiare, abbreviato RCC. Si stima che cinque volte il numero di maschi rispetto alle femmine soffre di carcinoma a cellule renali papillari.

Esiste una forma ereditaria di questo carcinoma chiamato carcinoma renale papillare ereditario che è causato dalla traslocazione cromosomica. Questa forma genetica della malattia provoca la formazione di più tumori in entrambi i reni. Sebbene simile alla sindrome di von Hippel-Lindau e alla sindrome di Birt-Hogg-Dube nell'essere ereditaria, è una malattia distinta.

Oltre all'eredità, ci sono alcuni fattori di rischio più generali per il carcinoma a cellule renali, incluso il genere maschile, essendo afroamericano, avendo più di 60 anni; fumare sigarette, obesità, ipertensione e dieta ipercalorica. Anche l'esposizione professionale a sostanze chimiche e sostanze, tra cui l'amianto e il cadmio, può aumentare il rischio. Inoltre, trattamenti medici, come la dialisi e alcuni farmaci, tra cui antidolorifici e diuretici, possono aumentare il rischio di una persona di contrarre un carcinoma a cellule renali.

I sintomi del carcinoma a cellule renali papillari possono includere anemia, urine sanguinanti, urine brune o rosse, sensazione di letargia o malessere, febbre, mal di schiena, nausea, vomito e perdita di peso. A seconda dello stadio del tumore quando viene diagnosticato, le opzioni di trattamento comprendono terapia biologica, chemioterapia, radioterapia, chirurgia, trapianto di cellule staminali e terapia mirata.

ALTRE LINGUE

Questo articolo ti è stato di aiuto? Grazie per il feedback Grazie per il feedback

Come possiamo aiutare? Come possiamo aiutare?