Quali sono i migliori consigli per l'installazione di un router fai-da-te?

Mentre creare un router fai-da-te (fai-da-te) è molto diverso dall'acquisto di un router fatto in fabbrica, l'installazione di un router fai-da-te è molto simile all'installazione di un router acquistato in negozio. Per la migliore e più forte connessione, in genere è meglio posizionare un router fai-da-te nella stessa stanza o proprio accanto al computer o al dispositivo che lo utilizzerà. Una connessione non sicura può essere un problema, quindi può essere utile se l'utente inserisce un livello di crittografia sulle informazioni in uscita. Che il router sia cablato o wireless, può anche essere una buona idea se l'utente connette il router al proprio computer o dispositivo per aumentare la potenza di Internet. L'aggiunta di un nome di rete personalizzato durante l'installazione può essere utile per garantire che le persone appropriate conoscano la rete a cui devono connettersi.

Quando si installa un router fai-da-te, normalmente è meglio posizionarlo vicino al computer o al dispositivo. Sebbene ciò non debba essere fatto, può inibire la potenza del segnale se è troppo lontano dal computer, il che può provocare una connessione Internet molto lenta o debole. Posizionando il router vicino al computer o dispositivo, sarà vicino alla fonte del segnale Internet. Se vengono utilizzati più computer contemporaneamente e ciascuno di essi è importante, in genere è consigliabile posizionare il router in una posizione centrale rispetto a tutti e sul pavimento su cui vengono utilizzati.

Durante l'installazione di un router fai-da-te, l'utente può scegliere se posizionare una crittografia di sicurezza sul segnale Internet. Se il segnale Internet non è sicuro, è molto più facile violare gli hacker e alle persone in altre case o appartamenti verrà concesso l'uso gratuito di Internet se il router è wireless. La selezione di un metodo di sicurezza dalla schermata di installazione potrebbe essere un po 'fastidiosa, poiché gli utenti dovranno accedere per far funzionare Internet, ma potrebbe valere la pena se impedisce una violazione del sistema.

Se il router fai-da-te è wireless, non è necessario collegarlo a un computer o dispositivo, ma in genere è comunque consigliabile farlo. Il collegamento del router aumenta il segnale. Quando è presente più di un computer principale, sarà necessario selezionarne uno.

La schermata di installazione del router fai-da-te in genere consentirà agli utenti di modificare il nome del router, e questa potrebbe essere una buona idea. Senza cambiare il nome, le persone potrebbero provare a usare il router sbagliato, il che può provocare un segnale debole. Può essere chiamato dopo l'utente o dare un altro nome che tutti gli utenti riconoscono.

ALTRE LINGUE

Questo articolo ti è stato di aiuto? Grazie per il feedback Grazie per il feedback

Come possiamo aiutare? Come possiamo aiutare?