Quali sono i diversi tipi di servizi di rifiuti medici?

I rifiuti medici sono uno sfortunato sottoprodotto della gestione di un ospedale, uno studio medico, uno studio dentistico o una clinica medica. Vari fluidi corporei, solidi e strumenti chirurgici devono essere smaltiti in un modo specifico, in modo da non contaminare l'ambiente o diffondere malattie. Esistono quattro servizi primari di rifiuti sanitari che gestiscono la gamma di rifiuti di queste istituzioni. L'incenerimento, la sterilizzazione a vapore, lo smaltimento in loco nel sistema fognario e la movimentazione fuori sede si occupano ciascuno di specifici tipi di rifiuti.

L'incenerimento è una delle forme più comuni e più antiche di servizi per i rifiuti sanitari disponibili per la comunità medica. Questo servizio viene eseguito nei locali di una grande struttura medica, come un ospedale, o gestito da una società di gestione dei rifiuti medici. Un inceneritore di rifiuti sanitari è un grande forno che raggiunge una temperatura così elevata che tutti i germi, i microbi e i batteri vengono distrutti insieme all'elemento fisico che entra nel fuoco. Comunemente, l'incenerimento è riservato ai rifiuti patologici, come le parti del corpo e gli organi, perché esistono pochi altri metodi per smaltire in sicurezza questi oggetti.

La sterilizzazione a vapore è un altro metodo di gestione dei rifiuti sanitari che quasi tutte le istituzioni gestiscono autonomamente. Questi servizi di rifiuti sanitari sono spesso implementati per contrastare i microrganismi e gli strumenti chirurgici contaminati. La sterilizzazione a vapore consiste nel posizionare gli oggetti infetti all'interno di un grande contenitore metallico che si chiude da solo. All'interno del contenitore, la pressione del vapore e il calore vengono applicati, non diversamente da una pentola a pressione, e gli agenti nocivi vengono neutralizzati dall'alta temperatura. Nel caso di strumenti medici, questi articoli sono effettivamente sicuri da riutilizzare.

Molti sottoprodotti dei rifiuti sanitari non sono molto pericolosi e possono essere reintrodotti nel sistema di rifiuti pubblico generale. I rifiuti liquidi, come sangue umano e fluidi, vengono trattati chimicamente e rilasciati nel sistema fognario per essere ulteriormente trattati in un impianto di trattamento delle acque reflue. Questi servizi per i rifiuti sanitari vengono generalmente eseguiti dalla struttura medica perché il processo è relativamente semplice e il livello di pericolo è basso.

Infine, molti complessi servizi di smaltimento dei rifiuti medici vengono effettuati da società di smaltimento professionali fuori sede. Queste organizzazioni sono specializzate nella gestione dei rifiuti in modo pulito e professionale. Spesso, queste aziende gestiscono grandi quantità di rifiuti che le istituzioni mediche non sono in grado di gestire, come sangue e resti umani. Questi fornitori di servizi hanno a disposizione diversi metodi per smaltire questi elementi potenzialmente dannosi. L'incenerimento su larga scala è un'opzione che queste aziende forniscono e un'altra sta sigillando e seppellendo in sicurezza i rifiuti in discariche sicure.

ALTRE LINGUE

Questo articolo ti è stato di aiuto? Grazie per il feedback Grazie per il feedback

Come possiamo aiutare? Come possiamo aiutare?