Che cos'è il legname grezzo?

Il legname tagliato grossolanamente è il legno che è stato tagliato da una segheria da un tronco di grandi dimensioni. Quando un tronco viene lavorato in una segheria, viene tagliato in pezzi che verranno venduti come pannelli, legname dimensionale, faccette e altri componenti. Di consistenza molto ruvida, questo legno è tuttavia conforme agli standard nominali di dimensionamento per legname e pannelli dimensionali.

Il legname dimensionale, ampiamente utilizzato per inquadrare case e altre strutture, è originariamente tagliato a determinate dimensioni di larghezza e spessore. Misurato in pollici, il legname dimensionale più comunemente noto è il "due per quattro" o 2x4 (circa 5,1 x 10,2 cm). Il legname dimensionale è comunemente disponibile in varie combinazioni di 1, 2, 3 e 4 pollici (circa 2,5, 5,1, 7,6 e 10,2 cm), anche se sono disponibili anche dimensioni più grandi. Le lunghezze sono specificate separatamente, come in "un 2x4 da 8 piedi".

Il legname più dimensionale è il legno tenero, cioè da conifere come il pino. Il legno duro, proveniente da latifoglie come l'acero e la quercia, viene più spesso utilizzato per realizzare impiallacciature e pannelli e compensato, che a loro volta vengono utilizzati per pannelli, costruzione di mobili e altri oggetti simili. La misurazione dei pannelli di legno duro è diversa dagli standard "due per" in quanto viene generalmente misurato solo lo spessore e in un cantiere di legname sono disponibili pannelli di lunghezza e larghezza diverse e non standard. Queste schede vengono consegnate al deposito di legname come legname tagliato grezzo o con uno o entrambi i lati emersi.

I tronchi vengono tagliati poco dopo la raccolta, ma il legname tagliato grossolanamente ha ancora un contenuto di umidità molto elevato e deve essere asciugato. Prodotto di un organismo vivente, il legname reagisce alle influenze ambientali come il calore e l'umidità. Molto legname tagliato grossolanamente si torcerà e si deformerà durante il processo di asciugatura, e per recuperarlo per un uso produttivo, sarà emerso e emash; tagliare, congiungere e piallare & emdash; per produrre un pezzo di legno dritto, piatto e liscio. Questo processo rimuove quantità significative di stock, quindi l'ultimo pezzo di legname offerto in vendita sarà notevolmente più piccolo dell'originale & emdash; "Nominale" & emdash; dimensione del legname. Un 2x4 finito, ad esempio, misurerà esattamente 1,5 x 3,5 pollici (38 mm x 89 mm). Allo stesso modo, una tavola di legno duro che è stata tagliata grossolanamente a 2,54 cm e emdash; di solito indicato come "4/4" & emdash; avrà uno spessore di 7/8 pollici (2,22 cm) se affiorato solo su un lato, e 13/16 pollici (2,06 cm) se affiorato su entrambi i lati.

Il legname tagliato spesso viene utilizzato dai falegnami perché è molto meno costoso del legname finito, che deve essere liscio e piano prima di essere venduto. Oltre al suo costo relativamente basso, il legname grezzo è più spesso del legname a superficie disponibile in un deposito di legname, dando più spazio agli errori nei loro progetti. Inoltre, quando i falegnami eseguono la propria superficie, possono piallare o unire il legno esattamente secondo le loro specifiche, e molti riferiscono che possono spesso produrre una superficie più liscia e piatta sul legno di quanto sarebbero in grado di acquistare dal deposito di legname. Uno svantaggio principale dell'acquisto di legname tagliato è che è ancora verde e deve essere asciugato. Una regola empirica per l'essiccazione di legname tagliato è di concedergli un anno di tempo di asciugatura per ogni centimetro di spessore.

ALTRE LINGUE

Questo articolo ti è stato di aiuto? Grazie per il feedback Grazie per il feedback

Come possiamo aiutare? Come possiamo aiutare?