Che cos'è l'olio non convenzionale?

L'olio non convenzionale è un olio ottenuto in modo diverso dal normale metodo di perforazione. Esistono molti oli non convenzionali, tra cui sabbia a olio e roccia di scisto, e il termine si applica più al modo in cui viene estratto l'olio che al petrolio stesso. In termini di efficienza, rendimento e impatto ambientale, il petrolio non convenzionale non è buono come il petrolio convenzionale. Tuttavia, l'estrazione di petrolio convenzionale sta aumentando sempre meno petrolio, quindi molte compagnie petrolifere stanno cercando modi alternativi per ottenere petrolio.

Il cherogeno è un materiale che proviene da piante o animali ed è stato alterato battericamente. A differenza del petrolio liquido, che ha attraversato il caldo estremo per diventare petrolio convenzionale, il cherogeno non ha attraversato questo processo. Utilizzando un processo di riscaldamento, il cherogeno viene convertito in una sostanza simile all'olio che può essere utilizzata come un normale petrolio. La roccia di scisto, un tipo di roccia sedimentaria, contiene elevate quantità di cherogeno ed è un metodo per ottenere olio non convenzionale comunemente chiamato olio di scisto.

Il bitume, più spesso chiamato sabbia oleosa a causa della sua consistenza, assomiglia molto all'olio o al catrame ma non lo è. È un materiale semisolido che contiene olio degradato ed è composto pesantemente da particelle di sabbia e argilla. Questo metodo produce poco olio non convenzionale, perché sono necessarie 2 tonnellate (1.814 chilogrammi) per un barile di petrolio. Il modo più comune di estrarre bitume è iniettando vapore nella sabbia oleosa, che riduce la viscosità del bitume e ne facilita la raccolta.

L'olio pesante è un olio non convenzionale che è simile al petrolio convenzionale ma molto più pesante. Questo perché gli idrocarburi più leggeri presenti nell'olio convenzionale si sono degradati, lasciando solo una sostanza pesante. Per estrarre olio pesante, vengono aggiunti diluenti per ridurre la viscosità complessiva in modo che l'olio pesante possa essere pompato.

La depolimerizzazione termica (TDP) è un metodo che emula la natura e utilizza diverse materie prime per olio non convenzionale. Le materie prime, come coke di petrolio o depositi di rifiuti, vengono aggiunte all'unità TDP. Utilizzando calore e pressione estremi, la materia prima viene elaborata per creare olio. La resa in olio varia a seconda della materia prima.

Mentre l'olio non convenzionale offre diversi metodi per ottenere petrolio, presenta rischi per l'ambiente. La maggior parte dei materiali utilizzati nella trivellazione petrolifera e nell'estrazione non convenzionali contengono elevate quantità di sostanze tossiche, come lo zolfo. Le aree da cui provengono oli non convenzionali sono generalmente più pericolose per i lavoratori.

ALTRE LINGUE

Questo articolo ti è stato di aiuto? Grazie per il feedback Grazie per il feedback

Come possiamo aiutare? Come possiamo aiutare?