Come scelgo il miglior trattamento muscolare strappato?

Esistono diverse opzioni di trattamento per un muscolo strappato o un affaticamento muscolare, incluso il riposo, l'applicazione di ghiaccio con impacchi di calore alternati e l'uso di farmaci antidolorifici da banco. Gli esercizi di fisioterapia, stretching e rafforzamento sono spesso usati anche per trattare questo tipo comune di lesione. Il trattamento muscolare strappato più appropriato dipenderà dalla gravità e dalla posizione della lesione. I ceppi muscolari sono classificati in tre categorie distinte, ognuna distinta da sintomi specifici. In alcuni casi, la lesione muscolare può essere curata a casa senza alcun intervento medico, mentre altre lacrime più gravi richiedono l'aiuto di uno sportivo o di un medico.

Ogni lesione muscolare strappata rientra in una delle tre categorie o gradi principali. Il primo grado si riferisce al tipo più piccolo di lacrima ed è caratterizzato da un minimo disagio e nessuna perdita di movimento. Il secondo grado è più grave e può includere lividi, gonfiore e può limitare la capacità della persona di svolgere attività di alto livello, come un intenso esercizio fisico. Nel terzo grado di stiramenti muscolari, il paziente presenta gonfiore, dolore estremo e una gamma di movimenti fortemente limitata vicino alla lesione. È comune che tutti i tipi di lacrime muscolari vengano trattati in modo simile, con le lesioni più gravi che richiedono un periodo di tempo più lungo per guarire completamente.

Il trattamento muscolare strappato più comune ed efficace è il riposo per l'articolazione e il muscolo interessati. A seconda del paziente e della gravità della lesione, questo periodo di riposo può durare fino a cinque giorni oppure potrebbero essere necessarie alcune settimane per il recupero completo. I pazienti sono incoraggiati a muoversi il più normalmente possibile, garantendo al contempo che l'area lesa non si stanchi eccessivamente o faccia male. Si ritiene che questa combinazione di attività normale, insieme a riposo adeguato, incoraggi il recupero muscolare con il minor stress aggiuntivo possibile.

Un'altra opzione di trattamento dei muscoli strappati prevede l'uso di impacchi freddi e caldi, usati alternativamente per alleviare i sintomi comuni della tensione muscolare, come indolenzimento e dolore. Gli impacchi freddi vengono utilizzati in modo più efficace nelle prime 72 ore successive alla lesione. Si raccomanda di utilizzare impacchi freddi solo per intervalli di 15 minuti per evitare danni alla pelle. Impacchi caldi possono essere applicati per ridurre la rigidità muscolare e consentire una maggiore libertà di movimento durante il recupero.

Preparazioni e farmaci da banco sono opzioni praticabili anche per il trattamento dei muscoli lacerati. Creme e unguenti possono essere applicati all'area lesa quando necessario. Questi prodotti contengono ingredienti che offrono una combinazione di calore rilassante e freddo al gruppo muscolare interessato. Per il dolore e il disagio, molti terapisti sportivi e medici raccomandano ai pazienti con muscoli lacerati di assumere antidolorifici con proprietà antinfiammatorie secondo necessità fino a quando i sintomi si attenuano.

ALTRE LINGUE

Questo articolo ti è stato di aiuto? Grazie per il feedback Grazie per il feedback

Come possiamo aiutare? Come possiamo aiutare?