Quali sono i diversi tipi di monitor del defibrillatore?

Un monitor del defibrillatore viene generalmente utilizzato in una struttura medica per regolare un battito cardiaco anormale che è troppo lento o caotico. Il tipo di monitor del defibrillatore utilizzato da un medico si basa in genere su una condizione cardiaca specifica. Un defibrillatore automatico esterno (DAE) monitora il ritmo della frequenza cardiaca e invia scosse elettriche a intervalli quando si verifica un battito cardiaco irregolare. Il defibrillatore impiantabile e il defibrillatore cardioverter interno (ICD) sono entrambi monitor a batteria, impiantati chirurgicamente che ripristinano il ritmo cardiaco. Quando il cuore di un paziente si ferma completamente, un defibrillatore esterno manuale (MED) viene normalmente utilizzato per riavviare il cuore.

Un DAE è attaccato esternamente al cuore e tenta di regolare il cuore attraverso ripetuti trattamenti automatici di scossa elettrica. Funziona scioccando automaticamente il cuore ogni volta che il monitor rileva battiti cardiaci irregolari che possono limitare il flusso sanguigno. L'uso del DAE è considerato necessario per ripristinare il normale flusso di sangue dal cuore al cervello.

Una fibrillazione ventricolare - che è una condizione pericolosa per la vita che provoca la corsa del cuore in spasmi gravemente caotici - può verificarsi in alcuni pazienti quando si utilizza un DAE. L'arresto cardiaco - un'improvvisa perdita di coscienza e funzione cardiaca - può derivare dalla fibrillazione ventricolare. In genere, ciò provoca una perdita del flusso sanguigno al cervello.

Un termine familiare per defibrillatore impiantabile è un pacemaker, un dispositivo che controlla il ritmo cardiaco. Il defibrillatore impiantabile viene impiantato chirurgicamente nel torace e attaccato al cuore. Questo monitor del defibrillatore a batteria viene utilizzato per attenuare i battiti cardiaci che altrimenti corrrebbero troppo velocemente.

A volte, anche i battiti cardiaci naturali sono troppo lenti. Un paziente che riceve un defibrillatore impiantabile potrebbe aver avuto un'aritmia, in cui il cuore non è in grado di produrre i giusti segnali elettrici che mantengono un ritmo costante. Il defibrillatore impiantabile stacca i segnali irregolari monitorando il cuore. Sostituisce i segnali elettrici che il cuore non è più in grado di generare senza assistenza da un dispositivo medico.

Un altro monitor del defibrillatore a batteria è l'ICD. Posizionando chirurgicamente l'ICD nel torace, il monitor rileva quando il cuore batte o trema. Questa condizione è in genere causata da una tachicardia ventricolare, una frequenza cardiaca rapida e pericolosa per la vita. I segnali elettrici vengono in genere inviati dal dispositivo al cuore per correggere la corsa o il fremito anomali.

Se il cuore si ferma completamente, i medici possono utilizzare il MED. Un MED viene spesso utilizzato durante un'emergenza o una procedura chirurgica. È usato per scuotere il cuore alla sua normale funzione basata su una tensione determinata dal medico curante o dal paramedico. Diversi tentativi a livelli di tensione più elevati potrebbero essere necessari se il cuore non risponde ai tentativi iniziali.

ALTRE LINGUE

Questo articolo ti è stato di aiuto? Grazie per il feedback Grazie per il feedback

Come possiamo aiutare? Come possiamo aiutare?