Che cos'è un polipeptide pancreatico?

Il polipeptide pancreatico fa parte della famiglia degli ormoni pancreatici. È in genere accompagnato da neuropeptide Y e peptide YY. Dei tre, il polipeptide pancreatico fu il primo ad essere scoperto. Contiene 36 aminoacidi e si trova non solo nel pancreas, ma anche nello stomaco e nel tratto gastrointestinale.

L'attività nella cistifellea, nel pancreas e nell'intestino è rallentata dal polipeptide pancreatico. Inoltre, stimola il colon a contrarsi. Le funzioni metaboliche sono influenzate dalla secrezione del polipeptide pancreatico e possono anche ridurre l'energia metabolica e diminuire il livello di acidi grassi nel corpo. La ricerca ha dimostrato che i pazienti con anoressia hanno in genere un livello ridotto di polipeptide pancreatico nei loro sistemi. È stato anche dimostrato di essere presente in pazienti con tumori cancerosi rari chiamati PPomas.

I pazienti con carcinoma pancreatico hanno in genere livelli aumentati di PP nei loro sistemi. In alcuni casi, questi livelli aumentati sono il primo indicatore della presenza di un tumore. Il polipeptide pancreatico si manifesta anche quando i calcoli biliari bloccano i dotti.

Il polipeptide pancreatico fu scoperto per la prima volta nel 1972 da colleghi che lavoravano in diversi laboratori. Il novantatre percento dei PP si trova nel pancreas e sono anche noti come cellule F. La diarrea acquosa, se accompagnata da alcuni tumori del corpo, può essere causata dal polipeptide pancreatico.

La diagnosi di PP è difficile, con una precisione dal 50 al 60 percento. Un'eccezione alla bassa frequenza diagnostica è il caso di insufficienza renale, che in genere produce livelli elevati di PP. Inoltre, gli uomini anziani con tumori endocrini presentano spesso elevati livelli di PP nei risultati dei test. I tumori del pancreas mostrano livelli elevati di PP dal 20 al 67 percento delle volte. Alcuni operatori sanitari ritengono che i test esplorativi debbano essere ordinati ogni volta che un paziente presenta livelli elevati di PP, mentre altri adottano un approccio "aspetta e vedi" se non è possibile localizzare un tumore.

ALTRE LINGUE

Questo articolo ti è stato di aiuto? Grazie per il feedback Grazie per il feedback

Come possiamo aiutare? Come possiamo aiutare?