Che cos'è il colesterolo nel sangue?

Il colesterolo nel sangue è costituito da un gruppo di grassi noti come lipidi necessari per la funzione cellulare nel corpo. Questi lipidi sono prodotti nel fegato e servono a stabilizzare le membrane cellulari e renderle permeabili ai nutrienti. Il colesterolo si trova anche in una varietà di alimenti a base animale come carne rossa e uova. Quando le quantità di colesterolo nel sangue superano i livelli normali, i pazienti possono essere a rischio di sviluppare l'aterosclerosi della malattia. I pazienti con aterosclerosi hanno uno strato di placca costituito da colesterolo che riveste i loro vasi sanguigni e questa placca può aumentare il rischio di infarto o ictus.

I lipidi da soli non sono solubili nel sangue e non sarebbero in grado di circolare liberamente in tutto il corpo. Affinché il colesterolo nel sangue si sposti dal fegato alle cellule e ai tessuti del corpo, deve essere combinato con una proteina. Queste lipoproteine ​​circolanti trasportano il colesterolo in forma ad alta densità (HDL) o bassa densità (LDL). Le lipoproteine ​​a bassa densità trasportano il colesterolo nelle cellule e queste sono le molecole che possono causare l'accumulo di placca sulle pareti dei vasi sanguigni.

Le lipoproteine ​​ad alta densità hanno la funzione opposta in quanto si ritiene che rimuovano il colesterolo dai tessuti e dalle pareti delle arterie e lo trasportino nel fegato. Il colesterolo HDL viene spesso definito colesterolo "buono". I trigliceridi sono molecole di grasso più piccole nel sangue prodotte nell'intestino e nel fegato. Queste molecole possono anche contribuire all'aterosclerosi.

Il monitoraggio dei livelli di colesterolo e trigliceridi nel sangue è un passo importante per mantenere la salute. I test devono essere eseguiti almeno ogni cinque anni in pazienti sani di età superiore ai 20 anni. I pazienti con livelli noti di colesterolo alto devono essere monitorati più frequentemente. Un profilo lipidico può essere misurato su un campione di sangue prelevato da un paziente dopo un digiuno di 12 ore. Questo profilo includerà valori per colesterolo totale, LDL, HDL e trigliceridi.

Un livello ottimale di colesterolo totale in un paziente sano è inferiore a 200 milligrammi per decilitro di sangue (mg / dL). I livelli di LDL dovrebbero essere inferiori a 100mg / dL, mentre i livelli di HDL dovrebbero essere superiori a 40mg / dL. Le misurazioni dei trigliceridi nel profilo lipidico devono essere inferiori a 150 mg / dL. Per i pazienti che mantengono questi livelli, il rischio di infarto o ictus può essere ridotto.

Il colesterolo nel sangue proviene da due fonti. È sia prodotto nel fegato che ingerito durante un pasto. La quantità di colesterolo prodotta nel fegato è determinata dalla storia familiare e alcuni pazienti producono naturalmente più colesterolo rispetto ad altri. I pazienti possono essere in grado di ridurre i livelli di colesterolo totale seguendo una dieta povera di grassi, facendo esercizio fisico o assumendo farmaci per abbassare il colesterolo prescritti da un medico.

ALTRE LINGUE

Questo articolo ti è stato di aiuto? Grazie per il feedback Grazie per il feedback

Come possiamo aiutare? Come possiamo aiutare?