Cos'è l'anatomia della mano?

L'anatomia della mano consiste di varie caratteristiche sulla superficie e sull'interno della mano. Ciò include ossa, articolazioni, nervi e tendini. Gli aspetti individuali dell'anatomia della mano, come la punta delle dita, hanno anche strutture specifiche degne di nota quando si discute dell'anatomia della mano.

Le caratteristiche di superficie della mano includono varie pieghe e segmenti. Le pieghe includono la piega palmare distale che sorge vicino al dito indice e continua fino al bordo ulnare, di fronte al pollice. La piega palmare prossimale si trova direttamente sotto la piega palmare distale. I segmenti includono il dito piccolo, anulare, medio e indice e il pollice.

Le falangi sono le diverse ossa delle dita e del pollice. Le falangi distali si trovano sulla punta del dito, le falangi centrali sono al centro e le falangi prossimali sono la parte del dito più vicina al palmo. Il pollice non ha una falange media e invece ha solo una falange distale e una falange prossimale.

Altre ossa della mano compongono il palmo e l'area adiacente al polso. I metacarpali sono le ossa principali della mano. Riposano sotto le falangi prossimali. Alcune delle ossa aggiuntive della mano che compongono la base della mano più vicina al polso includono l'hamate, il pisiforme, il lunato, il trapezio e lo scafoide.

Le articolazioni aiutano a fornire movimento alla mano e consentono agli umani di afferrare oggetti ed eseguire altre attività quotidiane. Le articolazioni delle dita comprendono l'interfalangea distale, interfalangea prossimale e l'articolazione metacarpo-falangea, che unisce le falangi prossimali ai metacarpali. In particolare, l'articolazione che incerniera il pollice è il carpometacarpale, indicato anche come articolazione basilare.

Nell'anatomia della mano sono inclusi anche vari nervi. Questi nervi forniscono alla pelle un senso del tatto e la capacità di sentire dolore, spesso da sensazioni come il caldo e il freddo. Alcuni esempi includono il nervo ulnare, il nervo radiale e il nervo digitale.

Le punte delle dita hanno caratteristiche anatomiche specifiche. Ciò include la lamina ungueale, la piega e la lunula. I tendini che aiutano la piega della punta del dito includono il tendine estensore di inserimento, che corre lungo la parte superiore del dito, e il tendine del flessore di inserimento, che corre lungo il lato del palmo della punta del dito. Questi tendini collegano le falangi distali e medie.

Varie arterie e muscoli formano anche l'anatomia della mano. Le arterie includono le arterie ulnari palmari profonde, radiali e superficiali. I muscoli della mano includono l'adduttore pollicis, interosseo e lumbrico.

ALTRE LINGUE

Questo articolo ti è stato di aiuto? Grazie per il feedback Grazie per il feedback

Come possiamo aiutare? Come possiamo aiutare?