Cos'è l'ipofisi posteriore?

L'ipofisi è una minuscola ghiandola situata alla base del cervello. È una sporgenza dell'ipotalamo e fa parte del sistema endocrino. Spesso chiamata ghiandola maestra, l'ipofisi è costituita da due lobi: il lobo ipofisario anteriore, chiamato anche adenoipofisi, e il lobo ipofisario posteriore, noto anche come neuroipofisi. Sotto la direzione dell'ipotalamo, l'ipofisi posteriore secerne due ormoni che sono importanti per il corretto funzionamento di diversi sistemi corporei.

Gli ormoni endocrini sono sostanze chimiche che viaggiano attraverso il flusso sanguigno portando messaggi in diverse parti del corpo. Questi ormoni sono prodotti da una ghiandola endocrina e stimolano l'azione delle cellule o degli organi bersaglio del corpo. Sebbene sia chiamata ghiandola, l'ipofisi posteriore, che fa parte del sistema endocrino, è in realtà una raccolta di fibre nervose che si estendono dall'ipotalamo. L'ipotalamo è responsabile della regolazione di cose come fame, sete, temperatura corporea e pressione sanguigna. Sintetizza molti ormoni diversi e l'ipofisi anteriore o l'ipofisi posteriore immagazzina e rilascia questi ormoni nel flusso sanguigno.

I due ormoni secreti dall'ipofisi sono l'ossitocina e l'ormone antidiuretico (ADH) o vasopressina. L'ossitocina stimola le contrazioni uterine quando una madre partorisce; i medici spesso lo danno alle donne in gravidanza per indurre contrazioni del lavoro. Inoltre provoca il rilascio di latte quando un bambino inizia ad allattare. Molti ricercatori ritengono che l'ossitocina aiuti nel processo di legame tra i compagni o tra madre e figlio e che possa causare maggiori sentimenti di fiducia, generosità e appagamento.

L'ADH agisce sui condotti nei reni per migliorare il riassorbimento di acqua nel sangue, causando così la formazione di meno urina. Quando il corpo non produce abbastanza ADH, può risultare una condizione nota come diabete insipido. Il diabete insipido induce l'organismo a espellere grandi quantità di urina, che può causare grave disidratazione e persino la morte. I sintomi della malattia includono sete estrema, minzione eccessiva, disidratazione, febbre, vomito e diarrea.

Le cause del diabete insipido includono un ipotalamo malfunzionante che non produce abbastanza ADH o un'ipofisi posteriore mal funzionante che non rilascia abbastanza ADH. Questi malfunzionamenti possono avere molte cause. Alcuni dei più comuni includono lesioni cerebrali, tumori, encefalite, meningite, coaguli di sangue, droghe e lesioni o malattie che influenzano la capacità del rene di reagire all'ADH.

I trattamenti per il diabete insipido dipenderanno dalla causa sottostante della malattia. In genere, il trattamento della causa tratterà o ridurrà gli effetti del diabete. Senza trattamento, il diabete insipido può causare danni al cervello, iperattività, disturbi mentali e altri disturbi del sistema nervoso.

ALTRE LINGUE

Questo articolo ti è stato di aiuto? Grazie per il feedback Grazie per il feedback

Come possiamo aiutare? Come possiamo aiutare?