Qual è il processo di digestione?

La digestione trasforma il cibo in sostanze nutritive che possono essere utilizzate dall'organismo. Attraverso il processo, anche cibo, alcool e farmaci vengono disintossicati. Insieme ai nutrienti, vengono assorbiti anche i liquidi in eccesso e vengono eliminati i rifiuti. Alcuni dei principali organi coinvolti nel processo di digestione nell'uomo includono bocca, esofago, stomaco, intestino tenue, intestino crasso e retto.

Il processo di digestione inizia alla bocca. Contiene il cibo e denti e lingua iniziano il processo meccanico di digestione, noto anche come masticazione. Diverse forme dei denti consentono loro di mordere e macinare pezzi di cibo. Le ghiandole salivari rilasciano amilasi salivare, che avvia il processo chimico di digestione dei carboidrati.

Diverse strutture non sono direttamente coinvolte nel processo di digestione ma sono importanti per spostare il cibo verso gli organi che lo sono. Ad esempio, una cavità nella parte posteriore della bocca, la faringe, contiene strutture che controllano la deglutizione. L'ingestione sposta il cibo masticato, o bolo, dalla bocca all'esofago mentre aiuta a prevenire che il cibo penetri nel tubo del vento.

Un'altra struttura che sposta il cibo è l'esofago. È un tubo che si estende dalla faringe allo stomaco. L'estremità inferiore ha uno sfintere, che è un gruppo di muscoli speciali. Questo sfintere esofageo impedisce ai contenuti nello stomaco di rientrare nell'esofago.

Lo stomaco svolge un ruolo importante nella digestione. Secerne i succhi gastrici, uno dei quali è la pepsina. La pepsina aiuta la digestione chimica delle proteine. Il processo di digestione nello stomaco include l'uso dei suoi muscoli per mescolare e spostare il cibo parzialmente digerito, chiamato chime, attraverso lo sfintere pilorico al duodeno dell'intestino tenue.

Quando il chimo si trova nell'intestino tenue, il pancreas e la cistifellea secernono sostanze che aiutano il processo di digestione. Queste sostanze abbattono ulteriormente il chimo. La maggior parte dei nutrienti viene assorbita dall'intestino tenue. Il fegato si rompe ulteriormente e disintossica i nutrienti, l'alcol e alcuni farmaci che gli vengono passati dall'intestino tenue. Insieme a queste funzioni, il fegato produce anche la bile, che viene immagazzinata nella cistifellea per essere rilasciata nell'intestino tenue.

Dopo che l'intestino tenue ha completato il suo ruolo nel processo di digestione, il suo contenuto viene passato all'intestino crasso, che funge da contenitore per il contenuto. Inoltre, l'intestino crasso aiuta a mantenere l'equilibrio dei fluidi del corpo assorbendo acqua ed elettroliti che possono essere presenti e formando feci. Il retto ha il controllo dell'eliminazione delle feci, che quindi fuoriescono dal corpo attraverso l'ano.

ALTRE LINGUE

Questo articolo ti è stato di aiuto? Grazie per il feedback Grazie per il feedback

Come possiamo aiutare? Come possiamo aiutare?