Quali sono alcuni animali estinti d'Europa?

Durante la maggior parte del Pleistocene (1,8 milioni a 10.000 anni fa), l'Europa aveva molti animali estinti insoliti, alcuni dei quali sono difficili da immaginare oggi. Dall'ultima era glaciale iniziata circa 2,58 milioni di anni fa, l'Eurasia e il Nord America hanno subito cicli di glaciazione e corrispondenti interglaciali, dove i ghiacciai continentali coprivano gran parte del pianeta a nord di 50 gradi di latitudine, quindi si ritirarono nell'estremo nord. Di conseguenza, molte delle faune europee estinte sono state adattate al freddo. Questi animali estinti cambiarono spesso le loro caratteristiche durante i periodi glaciale e interglaciale: per esempio, l'orso delle caverne tendeva ad essere più grande durante i glaciali e più piccolo durante gli interglaciali.

Alcuni dei distintivi animali dell'era glaciale e interglaciali estinti che esistevano in Europa erano l'ippopotamo europeo (più grande degli ippopotami di oggi), l'orso delle caverne (più grande dell'orso bruno ma per fortuna vegetariano), l'unicorno gigante ( Elasmotherium , un digiuno corre un rinoceronte gigante lungo 20 piedi), l'elefante dalla zampa diritta (fiorente in Europa durante i periodi interglaciali), Deinotherium (un elefante, il terzo più grande mammifero terrestre mai conosciuto), Dinofelis ("gatto terribile", una sciabola gatto dai denti larghi, delle dimensioni di un giaguaro), il mammut meridionale (con lunghe zanne ricurve), il ratto gigante di Tenerife (lungo quasi un piede; un esempio di gigantismo dell'isola) e il rinoceronte lanoso (con una protezione completa dal freddo delle ere glaciali). Il leone asiatico e il ghepardo vivevano anche in Europa durante la preistoria.

Nei tempi antichi, gli ominidi vivevano in Europa e vi sono membri del gruppo di animali estinti. Il più famoso degli animali estinti che erano ominidi erano i Neanderthal, che si estinsero attorno allo stretto di Gibilterra circa 22.000 anni fa. Alcuni teschi di Neanderthal sono stati trovati con una vasta mescolanza di caratteristiche, che alcuni scienziati hanno sostenuto suggeriscono di sposarsi. Tuttavia, i test genetici sui genomi umani e di Neanderthal scoraggiano l'idea che ci sia stato un incrocio tra i gruppi.

ALTRE LINGUE

Questo articolo ti è stato di aiuto? Grazie per il feedback Grazie per il feedback

Come possiamo aiutare? Come possiamo aiutare?