Quali sono le differenze tra sinapsidi e sauropsidi?

I sinapsidi comprendono i mammiferi e i nostri lontani antenati, compresi pelycosaurs e terapidi, mentre sauropsid è un'altra parola per rettili. Synapsid significa "arco fuso", un riferimento alla struttura del cranio. Un altro nome per un sinapside è tereropside , che significa "faccia di bestia", in contrasto con sauropside , che significa "faccia di lucertola". I sinapsidi sono sauropsidi sono i due lignaggi evolutivi degli amnioti, che comprende tutti i tetrapodi non anfibi e i loro discendenti (come le balene, che discendono dai tetrapodi ma hanno perso le gambe quando sono diventate esclusivamente marine). I primi sinapsidi venivano chiamati "rettili simili a mammiferi", ma questo è un termine improprio, in quanto non erano affatto rettili.

Sinapsidi e sauropsidi si sono separati l'uno dall'altro circa 320 milioni di anni fa, durante il tardo periodo Carbonifero. Entrambi sembravano piccole lucertole. All'epoca, i tetrapodi esistevano nell'acqua da circa 45 milioni di anni e sulla terra da almeno 20 milioni di anni. Entrambi sono amnioti, cioè animali con uova complesse che possono essere deposte sulla terra, a differenza degli anfibi, che devono deporre le uova in acqua. Prima che i sinapsidi e i sauropsidi si dividessero, c'erano alcuni amnioti del gruppo staminale che non rientravano in nessuno dei due gruppi. Gli amnioti erano destinati ad ereditare la Terra perché sono gli unici vertebrati terrestri che possono avventurarsi a distanze significative dall'acqua e sopravvivere ancora.

La differenza tra sauropsidi e sinapsidi è definita in termini di aperture nel loro cranio. I sinapsidi hanno un foro aggiuntivo, utilizzato per ridurre il peso del cranio e fornire un punto di attacco per i muscoli della mascella. I sauropsidi iniziarono senza buchi nel cranio, quindi svilupparono una coppia, con ogni buco dietro gli occhi. Inizialmente, entrambi i gruppi erano "a sangue freddo" (ectotermico).

Sin dalla fine del Carbonifero, la colonizzazione della terra da parte di grandi creature è stata una corsa agli armamenti evolutiva tra sinapsidi e sauropsidi. I sinapsidi sono partiti alla grande, diversificandosi più rapidamente dei sauropsidi e dando origine alla maggior parte dei grandi animali del Permiano, compresi i pelycosaurs di successo, alcuni dei quali erano grandi come camion, e avevano gli unici predatori all'apice del tempo.

Alla fine del Permiano, i più grandi sinapsidi si estinsero, lasciando molte nicchie aperte allo sfruttamento. I sauropsidi ne approfittarono, dando infine origine a dinosauri, che dominarono la Terra in tutto il Mesozoico. Circa 65 milioni di anni fa, i tavoli cambiarono di nuovo, quando un asteroide spazzò via tutti i dinosauri non aviari. I sinapsidi governavano nuovamente il mondo, sotto forma di mammiferi. Alla fine, i sinapsidi hanno dato origine agli umani, probabilmente il vertebrato terrestre di maggior successo evolutivo nella storia della vita sulla Terra.

ALTRE LINGUE

Questo articolo ti è stato di aiuto? Grazie per il feedback Grazie per il feedback

Come possiamo aiutare? Come possiamo aiutare?