Che cos'è uno scienziato dei materiali?

Ogni materiale nell'universo è strutturato in un certo modo. Uno scienziato dei materiali indaga questa struttura per ottenere nuove informazioni su come creare nuovi materiali. In sostanza, uno scienziato dei materiali è un individuo che cerca nuove conoscenze sui materiali. Ad esempio, nel luglio 2009, lo Stanford Institute for Material Science ha scoperto un nuovo materiale simile al silicio ma migliore. La sperimentazione di diversi prodotti chimici e materiali consente agli scienziati di determinare come utilizzare nuovi materiali per migliorare il mondo.

La maggior parte delle cose che le persone usano nella loro vita quotidiana come sapone, scarpe, trucco, tazze, contenitori e molto altro sono state tutte create da uno scienziato dei materiali. Gli scienziati sono più famosi per il ruolo che svolgono nella creazione di materiali di imballaggio. L'obiettivo principale di uno scienziato dei materiali è comprendere i vecchi materiali in modo che possano essere creati nuovi materiali con proprietà migliori. I materiali creati potrebbero essere qualcosa di semplice come i cosmetici per qualcosa di più complesso come un chip per computer. Gli scienziati dei materiali esaminano una vasta gamma di prodotti e tecnologie e lavorano con una varietà di aziende nello sviluppo di nuovi materiali.

Lo scienziato dei materiali studia spesso la composizione e la struttura della materia per costruire nuove cose. Oltre alle nuove creazioni, lo scienziato troverà anche modi per migliorare materiali già esistenti. Imparare a rafforzare il materiale in modo che le cose siano più sostenibili è anche un dovere degli scienziati dei materiali. Sono stati gli scienziati dei materiali a scoprire come pietrificare il legno in modo che fosse più resistente ai parassiti, e sono quelli che rendono i materiali artificiali più leggeri, più duri, più forti e più durevoli.

La scienza dei materiali è spesso fortemente coinvolta negli studi ambientali e ha l'obiettivo di creare sostenibilità e meno sprechi nel mondo. La maggior parte degli scienziati dei materiali sono impiegati da aziende manifatturiere che producono prodotti chimici organici, vernici, fertilizzanti, materiali sintetici, materie plastiche e molto altro. La scienza richiede di studiare chimica, fisica applicata e vari tipi di ingegneria, quindi nella maggior parte dei casi gli scienziati dei materiali hanno una laurea specificamente focalizzata sulla fisica o sulla chimica.

A volte uno scienziato dei materiali utilizzerà nuove conoscenze per migliorare vernici, adesivi, fibre sintetiche e migliaia di altri prodotti di uso quotidiano. L'obiettivo principale di uno scienziato dei materiali è migliorare i materiali attuali che sono disponibili oggi e anche ridurre l'inquinamento e l'energia. Si spera che gli scienziati dei materiali giocheranno un ruolo futuro nel salvare l'ambiente dagli effetti negativi di grandi quantità di rifiuti creando materiali migliori.

ALTRE LINGUE

Questo articolo ti è stato di aiuto? Grazie per il feedback Grazie per il feedback

Come possiamo aiutare? Come possiamo aiutare?