Che cos'è un anticorpo VEGF?

VEGF sta per fattore di crescita endoteliale vascolare, una sostanza che favorisce la crescita dei vasi sanguigni. Un anticorpo è un tipo speciale di proteina nel sistema immunitario, con recettori che si attaccano a una specifica particella dannosa o antigene. Un anticorpo VEGF ha recettori che si legano al VEGF, impedendogli di funzionare normalmente. Il VEGF aiuta i tumori a crescere aumentando l'afflusso di sangue e un anticorpo VEGF può essere usato per curare il cancro bloccando questo effetto. Il bevacizumab è un anticorpo VEGF usato nel trattamento del carcinoma mammario.

Nella crescita dei tumori, il VEGF svolge un ruolo importante stimolando lo sviluppo di vasi sanguigni che forniscono ossigeno e sostanze nutritive ai tumori. L'anticorpo VEGF bevacizumab si lega alla parte di VEGF che normalmente si attacca ai recettori sulle superfici delle cellule endoteliali. Le cellule endoteliali rivestono i vasi sanguigni e, quando il VEGF si lega a loro, innesca i cambiamenti facendoli moltiplicare, portando infine alla formazione di nuovi vasi sanguigni. Il VEGF non può legarsi alle cellule endoteliali quando un anticorpo VEGF è attaccato al suo sito di legame, quindi la crescita dei vasi sanguigni è inibita e la crescita del tumore è ridotta.

Quando un anticorpo VEGF, sotto forma di bevacizumab, viene usato per trattare il cancro, viene normalmente infuso in una vena. Il trattamento può essere somministrato insieme alla chemioterapia e le dosi vengono somministrate ad intervalli di due o tre settimane. Possono verificarsi effetti collaterali e questi possono includere stanchezza, nausea, diarrea e aumento della pressione sanguigna. Occasionalmente, i pazienti manifestano una reazione all'infusione, con eruzione cutanea, febbre, gonfiore e respiro sibilante, ma questo può essere spesso trattato semplicemente interrompendo la procedura.

Il bevacizumab di droga è un esempio di anticorpo monoclonale, un singolo tipo di anticorpo prodotto commercialmente da una società di produzione di anticorpi. Gli anticorpi monoclonali sono prodotti da una sola linea di cellule B nel sistema immunitario, mentre gli anticorpi policlonali sono i prodotti di più di un tipo di cellule B. Bevacizumab è anche un esempio di anticorpo non coniugato, che non è unito a un'altra sostanza come un farmaco, un agente che distrugge il cancro o materiale radioattivo.

La coniugazione di anticorpi viene talvolta effettuata da aziende al fine di creare missili guidati, costituiti da un anticorpo e un materiale tossico. L'anticorpo rilascia la sostanza distruttiva direttamente a un bersaglio come una cellula cancerosa, riducendo il suo effetto su cellule sane. Le aziende possono ricercare anticorpi, svilupparli per uso terapeutico ed eseguire la produzione di anticorpi su larga scala. Tali fornitori di anticorpi possono offrire una gamma di anticorpi in un catalogo di anticorpi o possono creare prodotti personalizzati.

ALTRE LINGUE

Questo articolo ti è stato di aiuto? Grazie per il feedback Grazie per il feedback

Come possiamo aiutare? Come possiamo aiutare?