Quali sono i diversi tipi di robot spaziali?

Dall'inizio dell'era spaziale, i robot spaziali hanno svolto un ruolo strumentale nell'esplorazione del cosmo e nel facilitare il volo spaziale umano. Sono i satelliti artificiali in orbita attorno alla terra. I robot spaziali sono gli esploratori dell'umanità nel sistema solare. Infine, aiutano gli astronauti a vivere e lavorare nello spazio.

I satelliti orbitali rappresentano molti diversi tipi di robot spaziali. Un tipo viene utilizzato per le reti di comunicazione del mondo. Un altro sono i satelliti di mappatura che catturano immagini della Terra. Questi satelliti hanno una vasta gamma di scopi tra cui la misurazione dei cambiamenti sulla superficie terrestre, il rilevamento del tempo e persino lo spionaggio di altre nazioni. Le telecamere di altri robot spaziali vengono allontanate dalla Terra; satelliti come il telescopio spaziale Hubble studiano i raggi dell'universo noto.

Una seconda classe di robot spaziali si allontana dall'orbita terrestre per atterrare su altri corpi planetari come la luna, Marte e Venere. Questi robot sono rover o lander fissi e usano airbag o prese di corrente per atterrare in sicurezza. Dopo l'arrivo, i robot utilizzano pacchetti di strumenti per esaminare il suolo e l'atmosfera. Per pianeti come Giove che non hanno una superficie solida, è necessaria una diversa forma di robot. Usando un paracadute per rallentarne il decente, il robot trasmette informazioni sulla Terra prima di essere schiacciato dall'atmosfera ispessita del pianeta.

Una simile classe di robot spaziali esplora il sistema solare senza atterrare su alcun corpo. Usano telecamere e una varietà di strumenti per misurare le condizioni su altri pianeti, lune e sole. Come i robot descritti nel paragrafo precedente, questi robot usano celle solari per alimentare i loro strumenti.

Per le sonde che si avventurano nello spazio profondo, i generatori termoelettrici del radioisotopo forniscono energia. Questi generatori usano il decadimento radioattivo per produrre decenni di elettricità continua. Qualsiasi robot lanciato per esplorare oltre la cintura degli asteroidi nel prossimo futuro farà affidamento su questa tecnologia.

Oltre a fungere da esploratori, i robot spaziali aiutano gli astronauti nel volo spaziale con equipaggio. Uno degli esempi più notevoli è il Canadarm. Sviluppato con il finanziamento della Canadian Space Agency, il Canadarm è diventato un appuntamento fisso su molte navette spaziali americane e sulla stazione spaziale internazionale. Con un umano che lavora una serie di controlli, il Canadarm - e altri manipolatori successivi sviluppati per essere utilizzati nello spazio - si muovono entro 6 gradi di libertà per trasferire merci, rilasciare satelliti e trasportare astronauti che svolgono attività extraveicolari nei loro luoghi di lavoro. È quasi certo che i successori del Canadarm continueranno a far parte del futuro volo spaziale con equipaggio.

ALTRE LINGUE

Questo articolo ti è stato di aiuto? Grazie per il feedback Grazie per il feedback

Come possiamo aiutare? Come possiamo aiutare?