Che cos'è un deck a doppia cassetta?

Un deck a doppia cassetta, a volte chiamato deck a doppia cassetta, è un riproduttore audio e un registratore con due scomparti o pozzetti per i nastri a cassetta. Durante la riproduzione della prima cassetta, l'audio può essere copiato sulla seconda cassetta. La registrazione può procedere alla velocità normale per l'ascolto dell'audio o un deck a doppia cassetta può accelerare la registrazione con una funzione comune chiamata doppiaggio ad alta velocità.

Il pozzo di registrazione di un deck a doppia cassetta può anche essere utilizzato per registrare da altre fonti audio. Questi potrebbero includere un giradischi, un lettore CD, una radio o un microfono in un sistema di componenti audio. Tuttavia, un deck a doppia cassetta non può in genere registrare simultaneamente da più fonti audio.

Altre caratteristiche comuni tra i deck a doppia cassetta sono il reverse automatico e la riproduzione a relè. Attraverso queste funzionalità, un ascoltatore può ascoltare tutti e quattro i lati di due cassette senza arrestare e riavviare manualmente il lettore o capovolgere le cassette. Quando il lettore raggiunge la fine di un lato di una cassetta, il lato di vibrazione si avvia automaticamente. Questa azione si chiama inversione automatica. Al termine del secondo lato di un nastro, è possibile attivare la riproduzione del nastro nell'altro pozzetto tramite la funzione di riproduzione a relè.

Alcuni deck a cassetta offrono anche la possibilità di convertire l'audio da una cassetta standard o analogica in un formato CD (compact disc) o in un formato audio digitale, come un file MP3. Questo è utile per le persone che hanno raccolte musicali che precedono CD e MP3 e che vogliono ascoltare quelle raccolte su lettori digitali. Un deck a doppia cassetta è in genere largo circa 17 pollici (circa 43 cm), profondo 13 pollici (circa 33 cm) e alto cinque pollici (circa 13 cm). Richiede una superficie piatta da posizionare, una presa elettrica da collegare e di solito richiede altoparlanti separati per ascoltare l'audio.

Le vendite del deck a doppia cassetta hanno raggiunto il picco negli anni '80 e '90, ma le radici della sua massima popolarità sono state stabilite negli anni '60, con lo sviluppo di cassette compatte. A metà degli anni '70, tuttavia, il pubblico aveva adottato cassette compatte in alternativa alle configurazioni bobina-bobina a bobina esistenti, più grandi e più complicate per la registrazione audio. L'introduzione da parte della Sony nel 1980 di un lettore personale delle dimensioni di una palma chiamato Walkman® ha ulteriormente alimentato la popolarità delle cassette. Gli acquirenti ora avevano un modo semplice per ascoltare la musica ovunque tramite le cuffie.

Per gran parte degli anni '80 e '90, le cassette compatte erano anche un formato preferito per altri lettori audio mobili, in particolare i lettori di automobili. Le cassette erano più piccole e più facili da conservare rispetto ai nastri a otto tracce precedentemente noti. Le cassette compatte avevano anche un vantaggio rispetto ai dischi in vinile riprodotti sui giradischi nelle case: potevano essere riprodotti su strada senza saltare o danneggiarsi ad ogni urto.

Man mano che le cassette compatte diventavano sempre più diffuse e miglioravano la qualità del suono, gli amanti della musica gravitavano verso i deck a doppia cassetta come mezzo per personalizzare le playlist sui nastri mix. Ad esempio, un jogger potrebbe scegliere una varietà di brani ad alta energia da diversi album di cassette per il suo Walkman®. Un pretendente potrebbe scegliere una serie di canzoni d'amore da dare a un interesse amoroso. Toccando il desiderio del pubblico di personalizzare un'esperienza di ascolto, il deck a doppia cassetta ha gettato le basi per molte delle successive tendenze nel gadget musicale.

ALTRE LINGUE

Questo articolo ti è stato di aiuto? Grazie per il feedback Grazie per il feedback

Come possiamo aiutare? Come possiamo aiutare?