Che cos'è un induttore di ferrite?

Un induttore di ferrite è un componente elettrico o elettronico realizzato in materiale magnetico di ferrite e in genere, ma non sempre, un percorso a spirale che conduce elettricamente. Viene utilizzato per limitare passivamente, modificare o migliorare l'energia elettrica, elettromagnetica (EM) o in radiofrequenza (RF). Gli induttori in ferrite sono spesso utilizzati in situazioni che richiedono la soppressione di interferenze elettromagnetiche (EMI) o interferenze in radiofrequenza (RFI). Sono inoltre utilizzati come trasformatori RF, induttori in nucleo di ferrite, induttori in perline di ferrite, in alimentatori a commutazione (SMPS) e per strozzature su cavi di alimentazione elettrica utilizzati per dispositivi elettronici come i computer.

Quando la corrente elettrica passa attraverso un filo elettrico o conduttore, viene creato un campo magnetico attorno al filo chiamato flusso. Se il conduttore è avvolto o arrotolato, il campo di flusso viene potenziato e può immagazzinare una maggiore quantità di energia EM mentre la corrente continua a fluire. Un filo che viene arrotolato in questo modo è chiamato induttore. Quando il flusso di corrente smette di fluire attraverso un induttore, l'energia immagazzinata come flusso all'esterno della bobina viene riassorbita dal filo e riconvertita in corrente elettrica. Questa corrente indotta scorre quindi nella stessa direzione della corrente originale fino a quando l'energia immagazzinata nel campo EM dell'induttore è esaurita.

La ferrite è un materiale magnetico elettricamente non conduttivo costituito da sostanze ceramiche, ferromagnetiche e ferrimagnetiche. Quando un pezzo di materiale di ferrite viene utilizzato come materiale di base per un induttore di ferrite o posizionato attorno a un induttore, la memoria EM del campo di flusso può essere notevolmente migliorata. A seconda dei materiali utilizzati per crearli, diversi tipi di ferriti hanno caratteristiche EM speciali in relazione alle proprietà di coercitività, resistività, rimanenza e permeabilità magnetica. Queste caratteristiche determinano l'effetto necessario quando si seleziona un induttore di ferrite adatto per un'applicazione specifica.

La corrente alternata (CA) fa sì che l'elettricità fluisca avanti e indietro in un filo, scorrendo a una certa velocità chiamata frequenza. Quando la direzione del flusso di corrente cambia in un filo, l'energia di flusso immagazzinata in un induttore di ferrite imporrà una corrente che fluisce contro la nuova corrente. Ciò ha l'effetto di annullare del tutto la corrente alternata perché ogni volta che la corrente cambia direzione, viene creato un nuovo campo di flusso che annulla il successivo cambio di direzione opposto. Gli induttori di ferrite possono essere selezionati e sintonizzati per eliminare particolari gruppi di frequenze CA. In questo modo, un induttore di ferrite può eliminare la corrente in un filo causata da EMI e RFI.

ALTRE LINGUE

Questo articolo ti è stato di aiuto? Grazie per il feedback Grazie per il feedback

Come possiamo aiutare? Come possiamo aiutare?