Che cos'è un disco rigido USB?

Un disco rigido USB è un dispositivo che memorizza i dati recuperabili da un computer su hardware esterno collegato al computer tramite una porta USB (Universal Serial Bus). La maggior parte delle unità disco rigido USB sul mercato attualmente utilizza la versione USB 2.0, che è molto più veloce dell'USB originale. Il disco rigido USB è considerato un modo conveniente per fornire spazio di archiviazione aggiuntivo ai computer che hanno una capacità limitata sulle loro unità interne, o per quegli utenti che desiderano eseguire il backup di alcuni file o trasferirli facilmente su altri computer.

La porta USB offre un modo conveniente per collegare un disco rigido USB esterno a un sistema informatico. Sebbene le versioni precedenti del protocollo non fossero così veloci, USB 2.0 ha ottenuto notevoli miglioramenti in termini di velocità, in grado di trasferire dati a 480 Megabit al secondo. USB 1.0 potrebbe trasferire solo a 1,5 Megabit al secondo. Quando vengono trasferite grandi quantità di dati, che di solito è il caso di un disco rigido USB, la velocità può fare la differenza non solo di minuti, ma di ore. Ora è arrivata una versione ancora più veloce, USB 3.0, e alcuni dischi rigidi USB esterni sono in grado di sfruttare anche questa tecnologia.

Tra gli usi principali di queste unità ci sono l'archiviazione di file multimediali di grandi dimensioni. Ciò è particolarmente vero per coloro che hanno molti film o musica memorizzati nei loro sistemi. Invece di utilizzare lo spazio disponibile sul proprio disco rigido principale, molti scelgono di archiviare file così grandi su un disco rigido USB esterno. Inoltre, sono spesso più sicuri su un tale sistema, poiché un crash del computer non influirà su quei file, ma potrebbe influenzare i file su un disco rigido interno.

Questa protezione contro gli arresti anomali è il motivo per cui un'unità USB non può essere utilizzata solo come dispositivo di archiviazione secondario per file più grandi, ma come backup sull'intero disco rigido del computer. Molti dischi rigidi USB sono dotati di un software che semplifica il backup dell'intero contenuto di un disco rigido. Tuttavia, è necessario eseguire regolarmente il backup dei contenuti per fornire la protezione più completa.

È anche possibile utilizzare un disco rigido USB come dispositivo di archiviazione di rete. Se il disco rigido è condiviso su una rete, altri utenti possono accedervi e archiviare le proprie informazioni lì, mantenendo liberi i dischi rigidi attraverso la rete. Affinché ciò sia veramente efficace, il disco rigido deve essere collegato ogni volta che viene utilizzata la rete. In caso contrario, gli utenti non saranno in grado di archiviare o recuperare informazioni sul disco rigido USB esterno.

ALTRE LINGUE

Questo articolo ti è stato di aiuto? Grazie per il feedback Grazie per il feedback

Come possiamo aiutare? Come possiamo aiutare?